Narni, Corsa all’Anello: Spuntano i primi nomi per il nuovo ente

NARNI – Il nuovo ente Corsa all’Anello verrà varato il primo dicembre-. E’ quella la data fissata dai terzieri per la votazione del nuovo statuto, che riforma quello esistente, e per quella del nuovo ente. Il presidente si dovrà autocandidare e non sarà più scelto dal sindaco. Autocandidature anche per gli aspiranti responsabili di settore, parte dei quali verranno eletti dall’assemblea dei 60, ossia dei componenti i comitati dei tre terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria. La stessa assemblea vota anche il presidente, mentre un’altra parte di ente sarà eletta dal Consiglio comunale, anche se poi la ratifica (ma sarà solo un atto formale) dovrà avvenire sempre nell’ambito dell’assemblea dei 60.

Per il momento, a meno di un mese dalle elezioni, non emerge nulla di ufficiale ma due nomi sembrano rincorrersi per il ruolo di presidente. Si tratta di Federico Montesi e Umberto Di Loreto. Il primo è stato vice di Carlo Capotosti all’ultimo mandato dell’ente, il secondo è stato per anni capo priore di Fraporta, dove è nato e cresciuto prima come contradaioli e poi come responsabile. Voci, al momento, riguardano anche vecchi e nuovi responsabili. Sembra che alcuni del vecchio ente abbiano espresso la volontà di ripresentarsi. Fra questi, sempre stando alle voci di corridoio, spuntano i nomi di Filippo Miliacca, Marco Matticari, Tiziana Serpetti e Sergio Pei. Nomi nuovi al momento pochi, uno di quelli di cui si parla è Emiliano Luciani, che proverrebbe da Mezule dove da anni si impegna come responsabile della manifestazione. Ora si aspetta di vedere quello che decideranno anche i candidati a presidente, visto che il nuovo statuto prevede che si portino un pezzo della squadra che comporrà il futuro ente Corsa.

Pin It on Pinterest