Narni, denunciato dai carabinieri per spaccio

NARNI – I carabinieri della stazione di Narni Scalo hanno denunciato un uomo di 30 anni per spaccio sul mercato locale. Partendo dai continui controlli effettuati nell’area di Stifone nei confronti di soggetti dediti al consumo abituale di sostanze stupefacenti, i militari sono riusciti a ottenere una serie di riscontri che, messi insieme, gli hanno permesso di individuare la catena di spaccio ossia identificare il “fornitore di zona”. A casa del soggetto, un trentenne operaio residente ed originario di Amelia, gli uomini dell’Arma smantellavano una vera e propria coltivazione “casalinga”, una serra perfettamente funzionante completa di tutte le attrezzature (lampade UV, misuratore di umidità, fertilizzanti), con 3 piante di marijuana in coltura in vaso ed altre 2 in essiccazione. A corredo dell’attrezzatura vivaistica i Carabinieri sequestravano anche un bilancino elettronico di precisione e gli involucri di cellophane utilizzati per il confezionamento delle dosi da spacciare.

Pin It on Pinterest