Narni, domani la Rivincita: Ecco i magnifici 9 di Mezule, Fraporta e Santa Maria

NARNI – Come sempre, e non è retorica, individuare un favorito fra Mezule, Fraporta e Santa Maria non è mai facile. Ancor più non lo è per la Rivincita di domani che si corre al campo dei giochi dopo il rinvio della settimana scorsa causa maltempo. Un rinvio non indolore perché ha comportato tutta una serie di problemi.

Dalle scuderie che hanno dovuto fare i salti mortali per assicurare la presenza dei migliori fantini, all’organizzazione con la Narrnese, coinvolta suo malgrado, che ha dovuto posticipare la partita delicata con il San Sisto a causa della concomitanza con la Rivincita e della vicinanza del Gubbiotti che si trova proprio sopra il campo di gara equestre.

Ma il problema è stato anche per le autorizzazione della Fitetrec, arrivato in extremis dati i tempi strettissimi e se non ci fosse stato non si sarebbe potuto correre. Insomma il maltempo ha creato una serie infinita di disagi ed ha fatto capire a tutti che se ci fosse stata una tribuna coperta forse non ci sarebbe stato nemmeno il rinvio, perché la pista, a detta anche dei responsabili tecnici, era in condizione di far disputare la gara.

Intanto stasera alle 18 ci saranno i sorteggi delle tornate. Tutti confermati i magnifici nove. Unico cambiamento a Mezule, dove il cavaliere di riserva non sarà Filippo Quadraccia ma Federico Minestrini. Per Mezule corrono Mirko Concetti, Ernesto Wilmi Santirosi e Tommaso Finestra. Concetti correrà su Rioram, Santirosi su Epesi Frasi e Finestra su Air County. Fraporta schiera Mattia Zannori, Luca Paterni e Gioele Bartolucci. Zannori correrà su Oro y Plata, Paterni su Mazzini e Bartolucci su Receptivo. La riserva sarà Leonardo Piciucchi su Don Medelin.

Santa Maria infine non presenta, come ormai noto, Diego Cipiccia ma Marco Diafaldi, Tommaso Suadoni e Marco Bisonni. Diafaldi correrà su Spirit of Fall, Suadoni su Carlotta Spirit e Bisonni su Regina Carolina. La riserva sarà lo stesso Cipiccia che è anche il responsabile della scuderia Ll’associazione Corsa all’Anello ha ufficializzato il programma che precederà la gara.

I cancelli per l’entrata del pubblico apriranno alle 13.30 (ingresso unico in via Campagnani), poi alle 14 il corteo storico della Corsa all’Anello sfilerà solo ed esclusivamente al Campo de li Giochi, anziché partire dal centro storico. Subito dopo si esibiranno gli sbandieratori Città di Narni, la Compagnia Milites Gattamelata e le Lame di Albornoz. Alle 15 si disputerà poi l’attesa giostra equestre che vedrà scontrarsi i nove cavalieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria.

 

Pin It on Pinterest