Narni, i restauri fatti dai Lions in un convegno

NARNI – Sarà presentato a Narni il 30 aprile, a partire dalle 16 e 30, il tour virtuale “La Tutela e la Valorizzazione del Paesaggio”. Si tratta di un progetto voluto dal Lions Club Narni e dall’associazione Narni360, in collaborazione con il Comune di Narni e il Comune di Amelia. La presentazione è stata organizzata con il supporto del Digipass Narni che la ospiterà nella sala conferenze presso i locali situati a Palazzo dei Priori.

Il “Tour Virtuale” riguarda l’attività del Lions Club Narni dalla sua fondazione ad oggi, in particolar modo per quanto attiene la grande attenzione al restauro ed al recupero, per garantirne la conservazione e la fruizione, delle opere d’arte presenti nel territorio. “In tal senso, infatti – spiega una nota – il Lions Club Narni, nei suoi quasi 45 anni di storia, ha intrapreso numerosi importanti progetti ed effettuato moltissimi interventi per tutelare quelle opere di importanza storica e culturale del nostro Comune, ma non solo, anche nei Comuni limitrofi, come quello di Amelia.

Oggi – prosegue il comunicato – grazie a questo nuovo approccio multimediale garantito dalla competenza e dalla passione dei giovani componenti del team Narni360, i quali hanno anche potuto apportare l’esperienza sviluppata con i progetti “The Journey” e “Umbria Smart Tourism”, è stato altresì possibile rendere maggiormente e costantemente fruibili, grazie alla più evolute tecnologie ed in maniera virtuale – quindi accessibili ovunque e per tutti, le ricchezze e le peculiarità del territorio.

In questo modo sarà possibile realizzare il diffuso desiderio, proprio tanto dei Lions quanto dei rappresentanti istituzionali, di far visitare agli utenti il nostro territorio, in modo da affascinarli con dei Musei Virtuali, o meglio, con il Nostro EcoMuseo Virtuale”.

Pin It on Pinterest