Narni, i territori dell’Umbria meridionale in un convegno dei Lions

NARNI – Il Lions Club Narni, in interclub con il Lions Club Carate Brianza Cavalieri ed il Comitato Promotore Club
per l’Unesco Narni, organizza un convegno che prosegue il ciclo dedicato alla conoscenza e
valorizzazione dei Territori dell’Umbria Meridionale, con la finalità di proporre una candidatura alla tutela
Unesco.
L’evento che si svolgerà a Narni sabato 13 ottobre, a partire dalle ore 10, presso la Sala Convegni del
Palazzo Vescovile, avrà come tema centrale la presenza templare nell’Umbria Meridionale ed i Cammini di
San Francesco di Assisi e dei Protomartiri Francescani.
Il convegno gode del patrocinio del Distretto Lions 108L e si fregia inoltre di numerosi patrocini
istituzionali, a partire da quello del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, al Commissione Nazionale
Unesco, alla Regione Umbria con poi gli Enti territoriali: Provincia di Terni e Comuni di Narni e Amelia.
Altri patrocini sono stati riconosciuti all’iniziativa dal Club per l’Unesco di Perugia-Gubbio e
dall’Associazione EnREDadas. Infine, lo sponsor etico del convegno che ancora una volta è costituito
dall’AILD – Associazione Italiana Lions per il diabete.
Il programma – che si allega per tutti i dettagli – si sviluppa, dopo i saluti delle autorità lionistiche e civili,
con la prolusione del – Prof. Stopponi, Socio Lions e Presidente del Centro Studi Storici di Narni che
inquadrerà la questione templare nell’ambito del tema della spiritualità.
Seguiranno diverse relazioni che tracceranno un percorso di studio e riflessione sui temi della spiritualità
medievale, andando ad approfondire interessanti aspetti della storia degli Ordini monastico-militari ed in
particolare dell’Ordine Ospedaliero e di specifiche figure di Beati e Santi, di cui tratterà il Prof. Varisco.
Il tutto nell’orizzonte complessivo del pellegrinaggio medievale, argomento all’esplorazione del quale sono
chiamati i contributi del Prof. Valentini e della Dott.ssa Tufoni.
Di particolare rilievo sarà l’intervento del Prof. Messa, dedicato a “San Francesco tra dialogo e martirio”.
Anche la dimensione contemporanea dei Cammini sarà oggetto di trattazione con la focalizzazione sulla
realtà della Via di Francesco e dell’Anello dei Protomartiri Francescani, affidata al Dott. Corsi.

Pin It on Pinterest