Narni, i terzieri pregano il santo e si affidano ai fantini: Via alle investiture dei cavalieri

NARNI – Prendono il via oggi le cerimonie di investitura dei cavalieri giostranti. Sarà una tre giorni molto importante per tutti e tre i terzieri che si stringeranno, e non solo idealmente, intorno ai fantini che correranno domenica prossima al nuovo impianto di gara. Si inizia stasera alle 21 e 30 con Fraporta. La cerimonia si svolgerà nella chiesa di San Francesco e vedrà la benedizione  e l’investitura dei cavalieri Luca Paterni, Gioele Bartolucci e Mattia Zannori.

Il corteo sarà formato dai musici, dal gruppo delle dame rossoblù capitanato dalla dama degli anelli che per l’occasione sarà una giovane e bella donna rossoblù, fraportana nel cuore dalla nascita che verrà svelata solo domani sera, dal capo Priore Giuseppe Ratini, dal priore Simone Trombetta e dal porta gonfalone Gianni Lucchetti si dirigeranno nella chiesa che si trova nel cuore del terziere per la benedizione che verrà data ai cavalieri dal parroco Don Sergio Rossini.

I cavalieri arriveranno in chiesa accompagnati dalle loro famiglie Scotti, Marinata e Montoro che partiranno da tre vie diverse del centro storico, precedute dai musici. Il terziere ha voluto ricreare un’atmosfera reale, immaginando che ogni famiglia provenisse dalla sua abitazione con il proprio cavaliere giostrante per recarsi alla benedizione.

La cerimonia religiosa, accompagnata anche dai canti gregoriani dei frati, terminerà con l’investitura dei cavalieri che verrà effettuata dal capo priore che farà anche un discorso dedicato ai suoi giostranti. I tre fantini, accompagnati poi dall’intero corteo si recheranno in Cattedrale per consegnare come da tradizione una rosa a San Giovenale.

Altro in programma – Oggi pomeriggio alle 17 al Pozzo d

ella Comunità avrà luogo il battesimo del terziere Mezule. Alla presenza dei priori bianconeri che si sono succeduti negli anni della Corsa all’Anello, si svolgerà la cerimonia del battesimo che sancirà l’ingresso nella comunità del terziere di tutti coloro che intenderanno farne parte. Per l’occasione verrà coniata la medaglia del terziere. Dalle 17 alle 18.30 al Giardino del Beata Lucia ci saranno i “Giochi popolari e letture medievali in ludoteca”, percorso ludico e di lettura a cura di “Ludoteca e dintorni”, in collaborazione con Polis Società Cooperativa Sociale

Pin It on Pinterest