Narni, incidente sul lavoro a Maratta, muore imprenditore

NARNI – Tragico incidente sul lavoro oggi pomeriggio, 9 giugno, a Narni. Un imprenditore di 59 anni, Antonio Palenga, è infatti rimasti ucciso mentre stava operando su un autocarro in manutenzione all’interno del capannone della sua ditta lungo la Marattana. Per cause ancora al vaglio degli inquirenti improvvisamente la cabina dello Scania su cui stava lavorando si è chiusa schiacciando il poveretto.

Il colpo a testa e collo è stato fatale. Palenga è praticamente deceduto sul colpo. A nulla sono valsi i soccorsi. I primi soccorsi li ha portati subito un operaio che ha cercato di sollevare la cabina senza purtroppo riuscirvi. Anche i medici del 118, chiamati sul posto prontamente dall’operaio non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 59enne. Le indagini coordinate dal pm Giulia Bisello dovranno accertare cause e dinamiche del tragico incidente che ha stroncato l’ennesima vita sul lavoro. Sul posto anche i carabinieri di Narni scalo ed i vigili del fuoco di Terni.

Pin It on Pinterest