Narni, oltre mille euro in beneficenza con le cartoline solidali

NARNI – Ammontano a mille e 217 euro i proventi della vendita delle cartoline con le frasi e le parole del dialetto narnese messe in commercio a scopo sociale. Lo rendono noto il vice sindaco di Narni, Marco Mercuri, e l’assessore a turismo e cultura Lorenzo Lucarelli sottolineando come il Comune, in collaborazione con la pro loco e i terzieri della Corsa all’Anello, abbia dato vita all’iniziativa delle cartoline in modo originale e inedito.  Stamattina alla Loggia degli Scolopi di Piazza dei Priori si è svolta una breve cerimonia di consegna dei fondi raccolti attraverso la vendita nel rispetto delle norme anti contagio.

La pro loco, presente con il presidente Roberto Franceschini, ha ricevuto dai responsabili del Digipass e dagli edicolanti le somme derivanti dalle vendite e le ha girate al vice sindaco e all’assessore i quali, a nome del Comune, le devolveranno a favore del progetto “Dispense solidali” che offre aiuti concreti ai cittadini in difficoltà. Messe in vendita a cominciare dal periodo natalizio e fino al 31 marzo, le cartoline saranno di nuovo in vendita al Digipass e nelle edicole che si renderanno disponibili a partire da questo fine settimana. “E’ un modo per  tenere viva la Corsa all’Anello e contribuire all’implementazione delle dispense solidali”, dicono il Mercuri e Lucarelli che rivolgono anche un ringraziamento ai cittadini che hanno contribuito acquistandole.

Pin It on Pinterest