Narni, operazione “Ombra”: Sgominata la banda rom di furti in azienda

NARNI – Una lunga e serrata indagine ha permesso ai carabinieri di sgominare la banda del furto nelle aziende. Il, gruppo aveva preso di mira l’estate scorsa le fa attività economiche lungo la Flaminia Ternana fra Narni e Terni, mettendo a segno una serie di colpi con 18 veicoli rubati recuperati e restituiti ai legittimi proprietari, per un valore di circa 150 mila euro.

Si chiama “Ombra” l’operazione dei militari di Sala Consilina che ha portato a quattro arresti e tre denunce con lo smantellamento di un’organizzazione malavitosa di rom dedita a furti e danneggiamenti in zone industriali. Sono tutti di nazionalità romena i malviventi con età compresa tra 23 e 37 anni provenienti da un campo nomadi di Arzano (Napoli).

Per loro l’accusa è di furto aggravato. Tra gli arrestati c’è anche Costel Tudorache, 37 anni, capo del campo nomadi di Arzano che era evaso durante la rivolta del carcere di Foggia nel marzo scorso ed era stato successivamente catturato. Sono 29 i furti tra Ferentino (Roma), Colleferro (Roma), Anagni (Frosinone), Frosinone, Narni (Terni), Atena Lucana (Salerno), Sala Consilina (Salerno), Polla (Salerno) e Lauria (Potenza) per un valore complessivo di circa 300 mila euro.

Pin It on Pinterest