Narni, tante iniziative per il Falls Festival

⁷NARNI – Da venerdì 26 novembre al Museo Eroli a Narni  si svolgeranno molti eventi per tutto il fine settimana nell’ambito del Terni Falls Festival, organizzato dall’associazione ‘Porto di Narni, approdo d’Europa’, per celebrare i grandi personaggi legati al territorio. Gli eventi si svolgono a Terni e Narni in occasione del Terni Falls Festival 2021 per ricordare grandi personaggi che, nell’800,  hanno sostato nelle città di Terni e Narni in occasione del Grand Tour. Questa volta  stiamo rievocando il grande scultore danese Bertel Thorvaldsen e il pittore narnese Francesco Diofebi.

Venerdi’. 26 novembre, ore -16,00 Palazzo Eroli – conferenza sul pittore Francesco Diofebi e sullo scultore Bertel Thorvaldsen. Interverrà la storica Laura Moreschini. Presentazione del volume Francesco Diofebi di Laura Moreschini. Maria Lucia Tanas proporrà “Byron: l’uomo fatale, l’eroe romantico, passionale e ribelle”. Il maestro Massimo Zavoli presenterà la sua opera calcografica ripresa dall’acquarello di Francesco Diofebi “ Chiostro di un convento a Narni con scena di elemosina”

Il giorno 27 novembre prossimo, alle ore 10,00 al Museo Eroli di Narni, ci sarà l’inaugurazione della mostra del dipinto “Pifferai d Roma a San Cosimato” di Francesco Diofebi e del dipinto “Piazza Garibaldi” di Jcques Francois Carabain;  quest’ultimo gentilmente concesso dalla Fondazione al Comune di Narni. , Il “Concertino” eseguirà brani musicali tra quelli che prediligevano Thorvaldsen e Diofebi. In particolare verrà suonata “la Canzone di Thorvaldsen”, tratta da spartiti originali di Donizetti, che dedico al suo amico la musica per il suo compleanno, in Roma il 8 Marzo 1836.

Importante anche la mostra multimediale visibile presso il museo Eroli alla sala del camino da titolo”Thorvaldsen e Diofebi: essenza nella bellezza, dettaglio nella materia” è in allestimento al Museo di Palazzo Eroli, a Narni.  Questo nostro lavoro sarà visibile al pubblico da venerdì 26 a domenica 28 novembre. Questa proiezione suggestiva per immagini e musica tratteggia le figure di Berthel Thorvaldsen e Francesco Diofebi. Il primo, scultore danese approdato in Italia sulle orme del Grand Tour, nelle sue opere “asciuga” lo stile neoclassico. Il secondo, pittore narnese amico di Thorvaldsen, fa un percorso inverso: contrariamente ai colleghi plenaristi prova a ritrarre la grana scabra della vita quotidiana. Possiamo immaginare accese discussioni tra i due, sei salotti letterari dei nobili romani come Torlonia, dove Diofebi si esibiva anche come Cantante, o  forse la sera in una chiassosa taverna, ma sappiamo che si rispettavano profondamente, vero sia che un buon numero di opere di Diofebi si trova nel Museo Thorvaldsen, in Danimarca.

Uno spettacolo da non perdere, quello di   domenica 28 novembre prossimo, alle ore 16,30 all’Auditorium San Domenico, ove  si svolgerà lo spettacolo teatrale “CANOVA. Io , Thorvaldsen e Diofebi” di e con Stefano de Majo,

Per questi eventi abbiamo avuto il fondamentale sostegno  della Fondazione Carit e il patrocinio del Comune di Terni, di Narni e della Provincia di Terni. Si ringrazia la Società Archeoares per la disponibilità dimostrata.

Giuseppe Fortunati

Per approfondimenti sul festival e sui personaggi vedere: www.narnia.it

Pin It on Pinterest