Narni, traffico, Bruschini: “Oltre i varchi elettronici serve di più”

NARNI –Il capogruppo di Forza Italia, Sergio Bruschini, ha diffuso un comunicato stampa nel quale parla dei varchi elettronici e sostiene la necessità di fare di più, oltre le telecamere. Ecco il testo:

“Ho avuto già modo di dire su questo provvedimento quando venne annunciato qualche anno fa dalla giunta.
Non demonizzo e non sono contrario a soluzioni anche dei varchi, di fatto sono solo apparecchiature che possono essere spente eo accese eo regolamentate ma aggiungo con criterio di buon senso.

Il regolamento che si sta discutendo già dimostra però di quante complicazioni si verranno a creare per rendere fruibili ai servizi ed alla viabilità il centro storico

il provvedimento così come è stato presentato ed impostato, potrà creare molti più problemi di quanti ne vuole risolvere.

Permettetemi alcune considerazioni .
Il centro storico va certo salvaguardato ma a partire da come è mantenuto il decoro e l’arredo nelle vie nelle piazze e qui proprio non ci siamo.
La città è sporca,deturpata in molti spazi,piazza Garibaldi è impraticabile,cavi,segnali innumerevoli in ogni dove ,vicoli sgarrupati e sporchi,non sono certo degni del valore e del decoro turistico con la quale vorremo presentare il nostro salotto.
Così come narni scalo ha necessità della Bretella esterna, NARNI HA BISOGNO DELLA STRADA DEI BASTIONI a ridosso della città.!!Senza ogni soluzione di regolamentazione della viabilità sarà monca è incompleta,
Queste amministrazioni negli anni l hanno invece ignorata, preferendo soluzioni sbagliate.
Il centro storico è poi anche via Vittorio Emanuele,via feronia,via cappuccini nuovi,zona ospedale,san Girolamo,piazza Garibaldi via del monte..ecc.
È stato mai visto cosa significa lí il parcheggio,la viabilità,il casino che si crea ai residenti e non?!
Vogliamo poi affrontare il controllo dei permessi rilasciati,la loro verifica il loro aggiornamento,a quante deroghe sono presenti eo come è gestito il loro rilascio? 
Sono ormai anni che questa amministrazione e le precedenti hanno dormito su tutto.
Altro problema che con i varchi  si presenterà,sarà inevitabilmente l insufficiente capienza del suffragio quando il centro sarà chiuso

Un progetto di ampliamento che per anni è stato lasciato dormire nei cassetti e solo ora tirato fuori ,ove semmai si trovasse chi lo realizza ci vorranno comunque anni per il suo completamento.

Si rischia poi di ridurre tutto il problema e il dibattito su 300 metri di piazza ,che si vorrebbero blindare..(un po poco per parlare di NUOVA REGOLAMENTAZIONE DEL TRAFFICO almeno ciò sia fatto bene.
Pensate invece al varco a porta della fiera a come è dove si pensa di posizionarlo e a cosa succederà quando arriveranno li gli automobilisti che dovranno ritornarsene verso narni scalo senza spazio per poter far manovra e quindi beccarsi la multa e o dover passare per forza attraverso di esso.
Un altro esempio?Non è infatti assurda la disposizione che per piazza dei priori  si limiti  a ogni possibilità di accesso ma in ogni altra via attigua,via Roma, via vittorio Emanuele  piazza garibaldi chiunque sosti in ogni luogo nel totale caos?!Cosa succederà nelle ore con i varchi chiusi in queste vie eo piazze senza che nessuno controlli?

Perché non istituire quindi  una pattuglia dei vigili dopo le ore 19 in notturna fino almeno alle 2 che effettui un  controllo in ore dove invece ogni cosa e non solo la sosta è permessa?

E Premesso tutto ciò VORREMMO TENER CONTO DELLE esigenze dei commercianti e di chi ha un attività nel centro storico.
Essi ,hanno un timore reale, perché già sperimentato in altri località che una non  corretta installazione e regolamentazione dei varchi, le attività siano gravate da queste disposizioni.

Va poi ricordato che le attuali vie oggi a traffico limitato le cosidette ztl nel momento stesso che saranno posizionati i varchi diventeranno ad accesso libero a tutti ,paradossalmente aumentandone il traffico ove invece oggi ne è limitato

Questa amministrazione e le precedenti hanno molto dormito e prima dei varchi mancano all appello molte altre cose non fatte.

Capisco le giuste sensibilità ,e le logiche di salvaguardia e cura di un centro a misura di “turista” ma non si deve tanto per far qualcosa ,farlo male tanto per fare…dopo anni di totale inadempienze…e mancanza di tutto il resto

I  varchi non sono ora la panacea di tutte le cose non fatte non mi associo all applauso a chi ha omesso tutto il resto.

Come dire attenzione non è tutto oro cio che riluce….e i varchi non saranno comunque la soluzione dei numerosi problemi della viabilita e della sosta nel centro storico anzi potranno anche creare

In più qualche altro problema se non ben predisposto tutto l impianto sia regolamentare che fisico”.

Pin It on Pinterest