Narni, un premio ai terzieri della Corsa all’Anello, un altro agli atleti dell’anno

NARNI – Tempo di premiazioni in città. Da Tutti per Narni all’atleta dell’anno è tutto un fiorire di premi, riconoscimenti e personaggi illustri. Ha iniziato Tpn che pochi giorni fa in sala del Consiglio ha consegnato il premio “Narnia 2018” ai terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria in occasione del 51 esimo anniversario dalla creazione della festa di San Giovenale che si celebrerà tra la fine di aprile e l’inizio di maggio con l’edizione della Corsa all’Anello.

Il premio è stato assegnato per “lo straordinario lavoro svolto dai tre terzieri, dai suoi contradaioli, artefici instancabili e generosi del consolidato successo della Corsa all’Anello. Manifestazione, orgoglio della gente di Narni che ha conquistato con pieno merito una posizione di eccellenza e prestigio fra le rievocazioni storiche a livello nazionale e non solo”.

Giovedì mattina invece, al teatro Manini, si assegnerà il premio atleta dell’anno in occasione della 19esima edizione della Giornata dello Sport. Il Comune, con il sindaco De Rebotti e l’assessore allo sport, Lucarelli, dichiareranno l’atleta 2018 e premieranno anche gli sportivi designati dalle società del territorio. Ospite d’onore sarà Leonardo Cenci che presenterà anche il suo libro “Vivi, ama, corri, avanti tutta”. Ci saranno le autorità sportive e istituzionali e sono stati invitati anche i rappresentanti del Coni regionale, del Cip e delle varie federazioni sportive, oltre all’assessore allo sport della Regione Umbria,  Fabio Paparelli

Pin It on Pinterest