Otricoli, il gruppo musici Vulpes orgoglio di Poggio e delle Giornate Medievali

OTRICOLI – Il Gruppo “Musici Vulpes” è nato nel 2013 nell’ambito di uno degli eventi più importanti dell’Umbria, le “Giornate Medioevali” di Poggio di Otricoli, giunte quest’anno alla XIV edizione e che si terranno come tradizione, nel terzo fine settimana di luglio (19, 20 e 21 luglio 2019).

E’ dall’idea di alcuni giovani abitanti di Poggio di Otricoli col contributo fondamentale dell’Associazione “Castrum Podii Medii” che il Gruppo “Musici Vulpes” fa conoscere il nome, i colori e soprattutto le tradizioni di Poggio anche al di fuori dell’Umbria.

L’obiettivo principale del Gruppo è quello di sensibilizzare i più giovani ad apprezzare la terra a cui appartengono, il significato e la bellezza dell’arte del tamburo ed il valore della storia.

“È un dato oggettivo che le Giornate Medioevali rappresentano ormai una realtà di valore assoluto” dicono gli organizzatori “con una posizione di primo piano tra le manifestazioni storiche. Il Gruppo Musici Vulpes sono il risultato di un impegno costante dei nostri giovani”.

Attualmente il Gruppo “Musici Vulpes” mette a confronto ben tre generazioni. Da qualche anno “Castrum Libertatis” è l’evento che i “Musici Vulpes” organizzano all’interno delle “Giornate Medioevali” per rievocare la firma dell’editto di Leone X per la liberazione dal Vassallaggio di Poggio di Mezzo dalla potente Narnia, nel 1518.

Le “Giornate Medioevali” di Poggio di Mezzo in uno ambiente suggestivo, apriranno il 19, 20 e 21 luglio 2019, le sue porte ai numerosi visitatori con un’affluenza che conferma ogni anno il successo della manifestazione. Nei giorni di festa nel Castello di Poggio di Otricoli si tornerà indietro nel tempo per rivivere le atmosfere e le tradizioni medioevali.

Pin It on Pinterest