Sport, la Ternana si prende gli impianti della Provincia

TERNI – La Ternana si prende gli impianti sportivi della Provincia. Sono state infatti aperte ieri mattina le buste relative ai bandi di gara per la gestione e il miglioramento degli impianti sportivi della Provincia di Terni. Per quanto riguarda il bando per il campo di calcio del Sabotino, l’unica offerta pervenuta è stata quella presentata dalla Ternana Calcio. La stessa società ha anche presentato l’unica offerta relativa ad un altro bando, riferito alla gestione e al miglioramento dei campetti polivalenti di Viale Trieste.

Il terzo bando di gara, quello relativo al pattinodromo “Pioli” è invece andato deserto non essendo state presentate offerte per la gestione. Su quest’ultimo impianto la Provincia sta valutando le possibilità e le opportunità offerte dalle normative vigenti. Per quanto riguarda le offerte presentate invece, la prossima settimana inizieranno le procedure per la verifica delle congruità tecniche ed economiche, al fine di formalizzare l’assegnazione della gestione la cui durata, nel caso di positiva valutazione finale, è compresa fra 10 e 25 anni, a seconda dell’entità dell’investimento per interventi migliorativi che produrrà l’eventuale aggiudicatario.

“Siamo molto soddisfatti dell’esito delle gare – dichiara il presidente della Provincia, Giampiero Lattanzi – perché conferma la nostra volontà, sempre dichiarata, di valorizzare lo sport ternano e di mettere tutte le realtà sportive nelle migliori condizioni per praticare le discipline di competenza, anche perché stiamo ormai definendo anche le modalità di gestione degli altri impianti sportivi di proprietà della Provincia. In breve tempo termineremo tutti gli iter procedurali dando così una definitiva risposta al mondo dello sport e a chi criticava dipingendo scenari foschi ai quali invece abbiamo risposto con fatti concreti”.        

Pin It on Pinterest