Terni, strade sicure: La Provincia istituisce sensi unici e limiti di velocità

TERNI – Sicurezza, dissesti e lavori, impongono agli automobilisti e ai mezzi commerciali nuove restrizioni sulle strade. L’amministrazione provinciale ha infatti emanato tre distinte ordinanze su altrettante vie di propria competenza per garantire sicurezza a chi viaggia e cercare così di baipassare la carenza strutturale di risorse che attualmente impediscono all’ente di eseguire lavori definitivi. A cominciare dal problema più grande, quello della SP  67 Valserra dove le piogge dei giorni scorsi hanno di nuovo creato allentamenti sul costone roccioso che sovrasta la strada.

Per questo è stato istituito, per l’intera giornata, un nuovo senso unico alternato regolato da semaforo dal km 4+800 al km 5+200 per consentire la bonifica della scarpata e della parete rocciosa a seguito delle piogge dei giorni scorsi. Il provvedimento durerà fino all’ultimazione dei lavori.

Anche Sulla SR 209 Valnerina nei comuni di Terni, Arrone e Ferentillo, è stato istituito un senso unico alternato regolato da semaforo nel tratto compreso fra il km 6+195 e il km 6+500. Qui si tratta però di lavori che sta eseguendo il Servizio che per realizzare il nuovo acquedotto Scheggino-Pentima ha chiesto alla Provincia di regolare diversamente il traffico per consentire la posa dei tubi. L’ordinanza resterà in vigore, per tutte le 24 ore, fino al 10 febbraio.

Sulla SR 71 Umbro Casentinese, nel comune di Orvieto, infine, la Provincia ha istituito il limite di velocità a 50 km orari per rendere più sicuro il transito veicolare dal km 30+000 al km 32+900, in considerazione dell’andamento piano-altimetrico della sede stradale e della presenza di numerosi accessi a raso di private abitazioni.

Pin It on Pinterest