Tragico schianto sull’A1: Morti due artigiani di Acquasparta e Montecastrilli

TERNI – Terribile schianto nella notte sull’A1 dove hanno perso la vita due artigiani, uno di Montecastrrilli e l’altro di Acquasparta. Si tratta rispettivamente di Marcello Pantella, 52 anni, di Quadrelli, sposato e padre di tre figlie, ed Enzo Pepperosa, 47 anni. Entrambi falegnami specializzati, amici e colleghi, stavano tornando da un viaggio di lavoro in Francia quando, nel tratto compreso tra il casello di Reggio Emilia e l’allacciamento fra l’A1 e la A 22 del Brennero, il loro Ducato è finito contro un tir in sosta su una piazzola. L’impatto è stato fortissimo, i due sono morti praticamente sul colpo. Inutili tutti i tentativi di salvarli ed i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per estrarre i corpi dalle lamiere. La notizia della morte di Pepperosa e Pantella ha gettato le famiglie nella disperazione e due comunità nello sconforto. Molto conosciuti e apprezzati sia come persone che come professionisti, la loro scomparsa è stata come un fulmine a ciel sereno. Messaggi di cordoglio sono arrivati dai due sindaci, Roberto Romani di Acquasparta e Fabio Angelucci di Montecastrilli, oltre che dalla Confartigianato che si è voluta stringere in un ideale abbraccio alle famiglie dei due scomparsi. Sull’incidente sta indagando la polizia stradale di Modena.   

Pin It on Pinterest