Amelia, fedeli contro il vescovo: “No al trasferimento di don Andrea”

la lettera dei fedeli

AMELIA – No al trasferimento del sacerdote che ha rivitalizzato la parrocchia e riportato la gente a messa. E’ la presa di posizione dei fedeli di Santa Maria in Ponticelli che quando hanno saputo che don Andrea sarebbe stato trasferito a Giove, hanno scritto al vescovo, monsignor Piemontese ed hanno riempito la pagina facebook della parrocchia di commenti contro questa scelta e a sostegno del parroco. I residenti nella lettera ricordano al vescovo quanto di buono ha fatto don Andrea e quanta gente ora va a messa la domenica.

“Prima si contavano si e no una ventina di persone – raccontano – oggi abbiamo dovuto aggiungere posti perché non ci si entra più”. E la stessa cosa, a sentire i fedeli, capita per il catechismo. “C’erano sette bambini, adesso al catechismo ce ne sono una settantina”. Ma oltre alla passione monta anche una certa rassegnazione. La lettera infatti dice anche al vescovo che già tutti sanno che Piemontese non farà marcia indietro, però deve sapere che questa sua decisione non è stata accettata di buon grado.

Pin It on Pinterest