Narni, Le Cronache di Narnia sul network EWTN con milioni di spettatori

NARNI – Un regalo natalizio dedicato a milioni di persone. Parliamo di Narnia e delle sue connessioni con i libri delle “Cronache di Narnia”. La città e le storie legate ai libri di Lewis sono infatti i protagonisti di un programma televisivo di oltre mezzora che per queste feste di Natale viene trasmesso nelle televisioni via satellite e nei network telematici delle reti EWTN, un network mondiale che trasmette in tutto il mondo ed ha circa 300 milioni di telespettatori.

Il circuito televisivo internazionale Network of the Eternal Word, in sigla EWTN, è una importante rete statunitense che trasmette in lingua spagnola programmi a tema cattolico. La TV in questione fu fondata da una suora clarissa nel 1980. Nei giorni scorsi EWTN Español ha trasmesso in quattro puntate uno speciale sui racconti di Narnia e C.S.Lewis, nel quale si parla molto, grazie all’Ing. Giuseppe Fortunati e alle sue ricerche, anche della nostra città e dei suoi legami col suddetto ciclo narrativo.

Nella seconda parte della trasmissione della EWTN Español parla l’Ing. Giuseppe Fortunati, riferendo dei luoghi del territorio dell’Umbria Meridionale, a partite dalla Cascata delle Marmore e passando poi nella Città di Narni, che ha ispirato C.S. Lewis per creare la saga di Narnia. Nella Terza parte, il network televisivo statunitense EWTN ha dedicato ai racconti di Narnia, il famosissimo ciclo nato dalla fantasia di C.S. Lewis. Ascoltiamo Giuseppe Fortunati sottolineare le somiglianze tra la città descritta nei libri e Narni, come nel caso del leone in pietra conservato nel civico museo che ha il suo parallelo letterario in Aslan. Fortunati tratta poi delle suggestive assonanze rilevate tra le vicende che attengono la vita della Beata Lucia e le caratteristiche di uno dei personaggi principali dei sette racconti, Lucy Pevensie.

La trasmissione è già in onda nelle tre lingue principali, inglese, spagnolo e tedesco con decine di passaggi giornalieri nelle televisioni EWTN. Inoltre i giornalisti della rete stanno immettendo su Blog e rete internet informazioni relative a tale evento mediatico. Questa trasmissione televisiva è perfetta per il Natale, infatti nel mondo di Narnia “ E’ sempre inverno e non è mai Natale” solo Cristo porta il Natale nel mondo di Narnia e in tutto il mondo. Per questo a Natale in tutto il mondo si parlerà di Narni e del Natale nel mondo di Narnia.

Una troupe televisiva di circa 10 persone è venuta a Narni qualche mese fa per parlare di Narnia e Narni per fare poi una trasmissione tv di circa 30 minuti che doveva andare in onda per le feste di Natale di questo anno. Dopo il primo contatto con la redazione, ci sono state un paio di visite a Narni per decidere le varie fasi operative che hanno portato a circa una settimana di girato e poi ad un montaggio di 30 minuti di trasmissione. Sono quindi iniziati i lanci giornalistici per preparare l’evento con articoli del tipo “Viaggia nella città italiana di Narni e scopri come questa città ha ispirato lo scrittore C. S. Lewis”.

“Narnia esiste veramente e si trova al centro dell’Italia in Umbria”, pubblicato per la prima volta il 7 dicembre 2017 questo articolo che annunciava la trasmissione è stato poi ripreso da molti blog e siti internet della rete mondiale, con tutti i canali e le varie potenzialità internet per tutte le feste di Natale ci saranno trasmissioni speciali e articoli su Narni e Narnia. Un evento mediatico che lascerà un impatto senza precedenti per la nostra città, coinvolgendo TV satellitari, Blog Internet e video su You tube.

Qualche piccola informazione di base si puo’ trovare in internet digitando su google “ewtn Narni”.

Ad esempio https://gloria.tv/video/wHF49chUmhfM4r2hRtoJYZEPM

Pin It on Pinterest