Mer, 8 Febbraio 2023
Mer, 8 Febbraio 2023

Giorno del Ricordo, le iniziative a Terni per le vittime delle foibe e gli esuli

TERNI – In occasione del Giorno del Ricordo, solennità civile nazionale per conservare e rinnovare “la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo degli istriani, dei fiumani e dei dalmati italiani dalle loro terre durante la seconda guerra mondiale e nell’immediato secondo dopoguerra”, mercoledì 10 febbraio l’Amministrazione comunale di Terni ha organizzato la deposizione di una corona alle ore 10 sotto la targa di via Vittime delle Foibe, sul lato di via Guglielmi. La cerimonia si svolgerà in forma ridotta a causa delle limitazioni dovute alle misure per il contenimento della pandemia. Già dalla sera precedente la facciata di Palazzo Spada sarà illuminata con i colori della bandiera italiana.
Nella stessa giornata di mercoledì 10 febbraio la Biblioteca comunale di Terni (bct) suggerisce un percorso di approfondimento “Per spezzare il tempo del silenzio” attraverso l’allestimento di una vetrina visibile da piazza della Repubblica, una bibliografia e una sitografia consultabili sul proprio sito web e invita alla lettura di tre libri.
Il primo è Esilio di Enzo Bettiza, Mondadori,1996, intenso memoir scritto sotto la spinta emotiva della guerra jugoslava del ’92 e pubblicato da Mondadori nel 1996. Il secondo è Materada di Fulvio Tomizza, Bompiani, 1982 dove si racconta la tragica esperienza dell’esodo degli italiani. Il terzo è Senza salutare nessuno. Un ritorno in Istria di Silvia Dai Pra’, Laterza, 2019, un memoir familiare per “spezzare il tempo del silenzio”, “un libro coraggioso, e al tempo stesso lieve, che, mentre prova a riportare alla luce le vicende e il destino di una famiglia, affronta il tema delle conseguenze, per generazioni, della violenza subita e delle sofferenze, delle amnesie e dei silenzi necessari per continuare a vivere”.

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...

Ternana, a Cosenza è solo 0-0

COSENZA – La Ternana non va oltre lo 0-0 sul campo del fanalino di coda Cosenza. Una partita scialba, con poche occasioni da gol, in