Ven, 30 Settembre 2022
Ven, 30 Settembre 2022

Narni, biodigestore, Bruschini (FI) attacca l’assessore all’ambiente

NARNI – Sergio Bruschini, capogruppo di Forza Italia, se la prende con l’assessore all’ambiente Alfonso Morelli e lo attacca sulla questione del biodigestore di Nera Montoro. Ecco il comunicato:

“Come forza di opposizione insieme alle altre rappresentanze della minoranza proprio per stigmatizzare le numerose carenze in tema ambientale ed in particolare delle puzze derivanti dal biodigestore green asm chiedemmo che l assessore all ambiente fosse sfiduciato dall intero consiglio.

Più volte sollecitato ad intervenire per eliminare alla radice il problema non trovò di meglio da fare se non quello di organizzare visite guidate da parte dei cittadini all impianto ,tessendone le lodi di esempio virtuoso della corretta chiusura del ciclo dei rifiuti.

Alla visita parteciparono persone di ogni età, famiglie con bambini, in tutto più di quaranta persone, accompagnate e guidate dai tecnici GreenASM, insieme all’Assessore all’Ambiente del Comune di Narni Alfonso Morelli ed ai rappresentanti del comitato provinciale di ARCI Terni.

Il tutto condito con dono finale di Compost prodotto a Nera Montoro distribuito a tutti i visitatori.

Una visita ovviamente fatte a mo di smentita delle numerose lamentele che continuavano a pervenire sulle puzze che da esso si sprigionavano.

Insomma ,venite a vedere cittadini di persona che …l impianto funziona bene e che quindi ..tutto è a posto!!!

Dove era la richiesta di ammodernamento allora?!

Non serviva ovviamente perche tutto era stato risolto!?

Ovviamente alla nostra mozione di sfiducia per questo ed altri fatti il sindaco e la maggioranza del consiglio si opposero riconfermando l assessore nelle sue funzioni.

Sarà ora un caso che sulla vicenda interviene il sindaco e l assessore rimane defilato?

Cosa ci dice riguardo ad un interrogazione a rsp scritta presentata circa montagne di cumuli di compost depositate su un terreno a cielo aperto con situazioni odorigine non certo piacevoli ?

Il comitato se la prende con tutti della situazione delle puzze del biodigestore ma la sua entrata in funzione,ed il controllo e le magnificenze del funzionamento hanno un nome e cognome e dire tutti colpevoli,e come voler affermare che nessuno lo è.

A noi non interessa ovviamente solo il colpevole,ma che il problema da chi è deputato a controllare (ARPA-ASL-COMUNE) sia monitorato e ovviamente risolto in modo definitivo sia dai vecchi eo dai nuovi gestori se mai ci saranno

Altrimenti è ovvio che un siffatto impianto non puo continuare a coesistere”.

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...