Ven, 30 Settembre 2022
Ven, 30 Settembre 2022

Narni, Corsa all’Anello: Domani l’investitura dei cavalieri di Santa Maria, la loro gente chiede il bis del 2017

NARNI – Santa Maria si stringe intorno ai suoi tre fantini e domani, 10 maggio, chiederà a loro, alla Madonna e a San Giovenale, di riportare di nuovo l’anello a Piazza Galeotto Marzio. Chiederà ai cavalieri giostranti la cosa più semplice che un terziere possa chiedere loro: vincere la corsa e bissare il successo dell’anno scorso. Alle 21 e 30, a Santa Maria Impensole, Diego Cipiccia, Tommaso Suadoni e Marco Diafaldi, che torna dopo un anno di stop, riceveranno la benecizione e l’investitura per la gara del 13 maggio.

Come da tradizione, sarà i parroco don Sergio Rossini ad officiare la cerimonia, mentre il tradizionale discorso sarà compito del capo priore, Danilo Regis, e del priore, Pamela Raspi, che si ripete ogni anno in questa occasione. Si procederà poi con l’investitura e il corteo accompagnerà i cavalieri in Cattedrale per la consegna delle tradizionali rose a San Giovenale.
Nel corteo, in occasione della 50esima edizione ci sarà una novità. Sfileranno tutti i bambini che frequentano la scuderia arancioviola, a testimonianza del futuro del terziere. In più ci saranno tre coppie mamma – figlia, storiche di Santa Maria. Stiamo parlando di Nicoletta Meossi che sfilerà a coppia con sua figlia Marta, Cristina Matticari con Adele e Sara Cipiccia con Adele. Anche in questo caso, c’è il richiamo del tema del futuro del terziere, una sorta di passaggio di consegne tra tre dame molto conosciute a Santa Maria e le loro eredi.

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...