Mar, 4 Ottobre 2022
Mar, 4 Ottobre 2022

Narni, ospedaliere muore in un incidente con la moto: Cordoglio di Usl e ospedale

NARNI – Un terribile incidente stradale ha stroncato la vita di un giovane operatore socio-sanitario che lavorava al reparto ortopedia dell’ospedale di Via Cappuccini. Claudio Di Rosa, 33 anni, è infatti deceduto in uno scontro fra la moto che conduceva e un’automobile che procedeva davanti a lui. L’incidente si è verificato ieri, 17 agosto, in Sicilia, a Palma, nella provincia di Trapani.

Di Rosa era a bordo della sua moto insieme alla moglie, quando, per cause ancora da chiarire, il mezzo a due ruote ha sbattuto contro la macchina condotta da un uomo di 77 anni. L’impatto è stato tremendo. L’ospedaliero è finito sotto la vettura, mentre la moglie è stata sbalzata alcuni metri più avanti. Subito scattati i soccorsi del 118 che però non hanno potuto fare nulla per salvare la vita al giovane. La moglie versa in travi condizioni ma non sembra in pericolo di vita. I due si era sposati recentemente.

Il cordoglio di Usl e ospedale – La notizia ha gettato la sanità ternana e narnese nello sconforto. “La direzione aziendale della Usl Umbria 2 e il direttore del presidio ospedaliero di Narni-Amelia Sergio Guido – dice una nota – esprimono vicinanza ai familiari e profondo cordoglio per la scomparsa del collega Claudio Di Rosa, giovane operatore socio sanitario del reparto di ortopedia del nosocomio di Narni, molto stimato e apprezzato da tutti per la sua professionalità ed umanità, deceduto in seguito ad un tragico incidente stradale”.

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...