Mar, 4 Ottobre 2022
Mar, 4 Ottobre 2022

Narni, presentato il nuovo pick up Prociv: Un premio a chi ha salvato una donna dal suicidio

NARNI – Si rafforza il parco mezzi della Prociv Arci. Domenica mattina, 27 settembre, in una bella cerimonia che nemmeno il maltempo ha fermato, in Piazza dei Priori, la Prociv Arci e il Coniglio comunale hanno organizzato la presentazione del nuovo pick up che si integra con quelli già disponibili per il raffozamento della colonna mobile di salvataggio dei volontari di protezione civile, tra cui un overkfrat.

C’erano il sindaco, Francesco De Rebotti, il comandante dei caranibieri del centro storico Fausto Tartamelli, l’on. Emma Pavannelli, membro del coordinamento nazionale protezione civile, il presidente del Consiglio comunale Giovanni Rubini e i consiglieri comunali.

Durante la cerimonia di presentazione c’è stato anche un momento di particolare importanza. Sono infatti state consegnate le pergamene ai due carabinieri della stazione del centro e ai sette volontari della Prociv che poco tempo fa hanno salvato dal tentativo di suicidio una donna che stava per gettarsi dal Ponte d’Augusto. Una targa è stata anche donata ai famigliari di Franco Ricci, lo storico fondatore della Prociv di Narni scomparso due anni fa.

Il presidente del Consiglio Rubini ha sottolineato come “la collaborazione delle associazioni e delle istituzioni sia fondamentale in una comunità. E’ bello – ha agguinto – avere professionalità così preparate sul territorio sia come carabinieri che come volontari”.

Parla la Pavanelli – “É stato un onore poter contribuire all’acquisto del della protezione civile di Narni. L’istituzione è sempre presente nei momenti di crisi e di grande necessità. Ovviamente, non possiamo scordare l’incredibile lavoro svolto dall’inizio della pandemia ad oggi. Il lavoro della protezione civile è stato di supporto fondamentale per il paese. Ecco perché il M5S ha creduto di donare i 3mln dalle restituzioni dei portavoce. Questo ulteriore contributo a livello locale, conferma la vicinanza del M5S a questa istituzione”.

Luca Tramini, capogruppo comunale M5S – “Vedere così tanti volontari, l’hovercraft ma soprattutto il nuovo pickup è davvero emozionante, era nato con un folle sogno, lanciato dal Presidente Lorenzo Filiberti, ed oggi è realtà. Pensare di aver contribuito a metà dell’importo e trasformare questo gesto in un aiuto concreto per i volontari, vederli sorridere e dimostrargli che il loro sforzo, la loro dedizione e i loro sacrifici sono apprezzati è davvero bello.

Da volontario mi sento di dire che la giornata di oggi non è solamente per festeggiare ma è per ricordare a tutti noi che la protezione civile, la croce rossa e tutti gli altri volontari non esistono solamente quando abbiamo bisogno di loro, quando ci salvano la vita o intervengono in un’emergenza ma soprattutto in tempo di pace, perciò cerchiamo tutti noi di ricordarci di loro anche quando non li vediamo in divisa e li incontriamo per strade, al bar o al centro commerciale. Grazie a tutti i volontari”.

I premiati Prociv – Il premio per il salvataggio è andato a Giamminonni Selena, Smorlesi Michele, Cianfruglia Francesco, Caripoti Shamira, Proietti Danilo, Kahloun Sabrine, Escalona Lunalyn.

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...