Narni, il futuro in dieci domande: EnnediNarni interroga la giunta De Rebotti

NARNI – Non sono i dieci comandamenti ma la decina di priorità che EnnediNarni ha individuato per la città e sulle quali vuole le risposte dell’amministrazione. Ecco perché l’associazione politica ha deciso di porre dieci domande alla giunta De Rebotti che verranno fatte pubblicamente venerdì 15 dicembre alle 16 e 30 in sala del Consiglio comunale. “Le domande – spiega in una nota EnnediNarni – sono volte a chiarire le intenzioni della nuova compagine amministrativa in rapporto ad alcune problematiche ritenute di particolare importanza per la comunità narnese”.

Più in particolare, spiega sempre l’associazione, i quesiti concernono vari aspetti dell’azione di governo: dalle questioni collegate alla crescita economica ai problemi di programmazione dello sviluppo urbano, dai percorsi di partecipazione e formazione delle decisioni strategiche alle politiche di valorizzazione delle diverse forme di associazionismo, dalle questioni relative alla diffusione dell’istruzione, dei saperi e delle competenze a quelle inerenti alla qualità del dibattito e dei circuiti culturali, dalla individuazione ed effettiva conoscenza dei nuovi profili di esclusione sociale alle misure volte a sostenere le fasce più deboli della popolazione.

Pin It on Pinterest