Calcio, la Narnese crolla in casa con il Sansepolcro (2-4)

NARNI – Seconda sconfitta consecutiva per la Narnese che al “Gubbiotti” rimedia quattro sberle dal Sansepolcro. Finisce infatti 4 a 2 per gli ospiti, mentre per la Narnese è la seconda consecutiva dopo Lama che finisce con quattro gol sul groppone. Non è un buon momento per i ragazzi di Proietti che, per di più, erano in vantaggio di 2 a 0, prima del crollo facilitato anche dall’espulsione di Ponti nella ripresa. Pronti, via e dopo 10 minuti Leonardi fa esultare il Gubbiotti, al 45’ raddoppio casalingo con Rocchi su rigore. Tutto facile? Neanche per idea. Il rigore invece di far mettere in ghiaccio il risultato sortiisce l’effetto contrario. Massai al 48’ accorcia le distanze e da lì in poi è il crollo. Al 70’ l’arbitro espelle Ponti per somma di ammonizioni, tre minuti dopo il pari ospite di Valori, poi il Sansepolcro dilaga. A due minuti dalla fine ancora Valori firma il sorpasso e al 94’ Braccini fa 4 a 2.
Per la squadra di mister Proietti è l’ottava sconfitta in campionato, la terza tra le mura amiche, 27 punti in classifica e conseguente scivolo all’ottavo posto. Per gli ospiti 3 punti importanti per le ambizioni play-off.

La cronaca. Mister Proietti deve fare a meno dello squalificato Vastola e dell’infortunato Chiani e schiera Rocchi come unica punta. Al 3’ è subito Narnese che si fa vedere con un cross dalla destra di Leonardi per Rocchi il quale di piatto destro fa la sponda per Raggi che di sinistro calcia di prima intenzione, la palla termina a lato, non di molto. Replica degli ospiti quattro minuti più tardi con Massai che crossa per l’accorrente D’Urso che mette alto da buona posizione. Al 10’ la Narnese passa. Lancio dalle retrovie di Raggi che manda in profondità il giovane Leonardi il quale vince di forza il duello con Farinelli e trovatosi all’interno dell’aerea piccola trafigge Vaccarecci di piatto sinistro sul primo palo.

Al 12’ gli ospiti provano a reagire subito con un tiro di esterno destro di Valori dal limite, la traiettoria è insidiosa ma Cunzi è bravo a bloccare centralmente. La partita fatica a decollare definitivamente e nel cuore del primo tempo vince la noia fino al 44’ quando il signor Luca Pinti di Perugia assegna un calcio di rigore solare per la Narnese per un fallo di Gorini ai danni di Raggi che era stato bravo ad anticipare il difensore ospite nel vertice dell’aerea di rigore. Dagli undici metri si presenta Rocchi che batte Vaccarecci con un destro secco ed angolato. Per il bomber di Acquasparta è il gol numero 7 in campionato.

Poi succede quello che non ti aspetti. Nemmeno il tempo di tornare dagli spogliatoi che al 3’ il Sansepolcro accorcia le distanze. Grande azione del neo entrato Braccini che va via in velocità a Petrini sulla sinistra, appena entrato in area serve un cioccolatino che deve essere solo scartato da Massai che mette dentro da pochi passi anticipando Tiberti. Al 9’ palla gol per i rossoblu che non stanno a guardare, punizione di Silveri, sponda aerea di Quondam in area che pesca Ponti, stop e destro al volo del centrale difensivo, Vaccarecci è prodigioso a dire di no con un intervento a terra.

Al 23’ Rocchi si mette in proprio effettuando anche una piroetta e trovatosi al limite spara un bolide sul primo palo sul quale Vaccarecci respinge in angolo con un intervento super. Al 25’ arriva l’episodio che cambia radicalmente l’inerzia della partita visto che la Narnese rimane in dieci per l’espulsione di Ponti causa somma di ammonizioni per un fallo ai danni di Braccini. Al 32’ ancora l’inarrestabile Braccini sulla sinistra crossa per d’Urso il quale serve di prima Valori che spara dal limite, la conclusione è sporcata da Silveri che mette fuori causa Cunzi, bravo poi a recuperare la posizione e a mandare in angolo. Al 38’ arriva il pari degli ospiti. Lancio dalle retrovie dalla difesa, indecisione tra Angeluzzi e Cunzi che nel frattempo era uscito dalla propria porta, Valori si inserisce tra i due e con un delizioso pallonetto batte l’estremo rossoblu.

I padroni di casa accusano il colpo, i toscani sono sulle ali dell’entusiasmo e al 43’ succede l’incredibile con i bianconeri che passano addirittura in vantaggio. D’Urso trovatosi in aerea calcia defilato sulla destra, Cunzi respinge con i piedi, la palla torna nei piedi di Massai che effettua un tiro cross sul quale Valori anticipa Angeluzzi e con un piatto destro volante mette nel sacco. Al 49’ arriva addirittura il quarto gol del Sansepolcro con Braccini, di gran lunga il migliore in campo, che mette dentro di piatto destro all’interno dell’aerea piccola dopo aver ricevuto un assist di Valori dalla sinistra. Finisce qui, dopo cinque minuti di recupero concessi dal fischietto perugino, una partita incredibile, giocata bene e ben gestita nella prima frazione di gioco dai rossoblu ma incredibilmente irriconoscibile al ritorno dagli spogliatoi condizionata sicuramente anche dall’inferiorità numerica a venti minuti dalla fine.

NARNESE – SANSEPOLCRO 2-4

NARNESE: Cunzi 6, Petrini 6(14’ s.t. Grifoni P. 6), Tiberti 6, Silveri 6, Ponti 6, Angeluzzi 6, Bellini 6(33’ s.t. Grifoni N. s.v.), Raggi 7(1’ s.t. Quondam 6), Leonardi 7(14’ s.t. Kerjota 6), Rocchi 6.5(28’ s.t. Consolini s.v.), Proietti. All. Proietti 6

SANSEPOLCRO: Vaccarecci 6.5, Giorni M. 6, Farinelli 6, Lomarini 6(27’ s.t. Bacciarini s.v.), Beers 6, Gorini 6(1’ s.t. Iavarone 6), Massai 7, Arcaleni 6, D’Urso 6.5, Valori 7.5, Scarselli 6(1’ s.t. Braccini 8). All. Bricca 7

ARBITRO: Luca Pinti di Perugia 6

ASSISTENTI: Alessandro Liti e Matteo Salari di Perugia

RETI: 10’ p.t. Leonardi, 45’ p.t. Rocchi rig. (N) 3’ s.t. Massai, 38’ e 43’ s.t. Valori, 49’ s.t. Braccini (S)

AMMONITI: Silveri, Cunzi (N) Valori, Giorni M., Vaccarecci (S)

ESPULSI: 25’ s.t. Ponti (N) per somma di ammonizioni

Recupero: 0’ p.t. 5’ s.t.

Riccardo Costantini

Pin It on Pinterest