Calcio, Narnese: Il portiere Cunzi ha un cancro, tutti vicino al numero uno rossoblu’ che vuole tornare presto fra i pali

NARNI – Pasquale Cunzi, il portierone rossoblu’, ha annunciato di aver avuto un cancro a un testicolo. Il 32enne numero uno della Narnese è stato sottoposto ad intervento chirurgico per la rimozione del testicolo malato ed ora dovrà fare un ciclo di terapie. Cunzi ha annunciato lui stesso la notizia della sua malattia e si è detto pronto ad affrontarla e a tornare presto in campo. A lui e alla sua famiglia Cronache24 esprime con tutto il cuore la propria vicinanza e l’affetto umano e sportivo, così come hanno già fatto tutti i tifosi della Narnese. La società rossoblu’ lo sostiene sin dal primo giorno e gli è vicino facendolo sentire come in una grande famiglia. Ecco il comunicato integrale diffuso dai vertici rossoblu’.

“Caro Pasquale, saremo sempre al tuo fianco”. L’Asd Narnese vuole testimoniare la sua vicinanza al suo numero uno. A fatti, non solo a parole. Abbiamo già comunicato al nostro tecnico, Marco Sabatini, e a tutto lo staff che non torneremo sul mercato, in attesa del rientro di Pasquale Cunzi. Pasquale è e resta il nostro numero uno. Quello che conta adesso è che pensi alla sua salute e alla sua famiglia. Noi facciamo il tifo per lui e siamo certi che fra poco sarà di nuovo al campo ad allenarsi con i compagni e a scherzare con tutti noi, come è solito fare. Il valore tecnico del giocatore è sotto gli occhi di tutti e per lui parlano i numeri. Il modo in cui sta affrontando la malattia è un ulteriore attestato del valore umano di un ragazzo straordinario, che sta tirando fuori un coraggio incredibile nell’annunciare a tutti di aver scoperto un tumore al testicolo e di volerlo combattere nel più breve tempo possibile. “E noi siamo sicuri che vincerai anche questa partita. Tutta la Narnese fa il tifo per te. Forza Pasquale, para anche questo rigore…”.

Noi facciamo il tifo per lui e siamo certi che fra poco sarà di nuovo al campo ad allenarsi con i compagni e a scherzare con tutti noi, come è solito fare. Il valore tecnico del giocatore è sotto gli occhi di tutti e per lui parlano i numeri. Il modo in cui sta affrontando la malattia è un ulteriore attestato del valore umano di un ragazzo straordinario, che sta tirando fuori un coraggio incredibile nell’annunciare a tutti di aver scoperto un tumore al testicolo e di volerlo combattere nel più breve tempo possibile. “E noi siamo sicuri che vincerai anche questa partita. Tutta la Narnese fa il tifo per te. Forza Pasquale, para anche questo rigore…”.
Quello che conta adesso è che pensi alla sua salute e alla sua famiglia. Noi facciamo il tifo per lui e siamo certi che fra poco sarà di nuovo al campo ad allenarsi con i compagni e a scherzare con tutti noi, come è solito fare. Il valore tecnico del giocatore è sotto gli occhi di tutti e per lui parlano i numeri. Il modo in cui sta affrontando la malattia è un ulteriore attestato del valore umano di un ragazzo straordinario, che sta tirando fuori un coraggio incredibile nell’annunciare a tutti di aver scoperto un tumore al testicolo e di volerlo combattere nel più breve tempo possibile. “E noi siamo sicuri che vincerai anche questa partita. Tutta la Narnese fa il tifo per te. Forza Pasquale, para anche questo rigore…”.

Pin It on Pinterest