Calcio, Narnese sconfitta in casa nel giorno di Gubbiotti

NARNI – Forse l’emozione della giornata molto particolare ha giocato un brutto scherzo alla Narnese che è uscita sconfitta 2 a 0 dal confronto interno con il Lama, primo in classifica. La gara è stata infatti preceduta dalla cerimonia di intitolazione dello stadio al compianto Moreno Gubbiotti, il co presidente della Narnese morto nel giugno scorso a causa di un infarto.

La sua scomparsa ha gettato la società nello sconforto ed ha profondamente toccato anche la comunità cittadina. Domenica 7 ottobre è stata quindi l’occasione per imprimere un ricordo indelebile dedicando a Gubbiotti lo stadio della sua squadra del cuore.

I ragazzi in casacca rossoblu ce l’hanno messa tutta ma non ce l’hanno fatta ad uscire vittoriosi e a dedicare i tre punti al loro ex presidente. Sarebbe stata la ciliegina sulla torta di una giornata del tutto speciale ma di fronte Chiani e compagni avevano una squadra quadrata e ben messa in campo. Il blasone non è bastato alla Narnese per vincere la partita. Ospiti in gol al 22’ con Berrettoni. La Narnese prova a reagire con Chiani e con una serie di tentativi che però vanno a vuoto. Non c’è molto di più per i padroni di casa che subiscono a 8 mi utile dal termine il classico colpo da Ko grazie al raddoppio di Bartolini. Narnese troppo tenera, la classifica ora si complica un po’.

Pin It on Pinterest