Giardini di San Carlo, sinergia pubblico-privato per il decoro

Sviluppare una sinergia tra pubblico e privato che consenta di intervenire in maniera diretta e incisiva nella cura del verde e degli spazi comuni. La collaborazione verrà intrapresa, in modo simile a come già accaduto nel recente passato riguardo all’area cani di viale Centurini, presso i giardini pubblici di San Carlo, presenti in prossimità del campo di calcio.

Il consigliere comunale Lega Terni, Leonardo Bordoni ha organizzato l’incontro tra l’assessore Benedetta Salvati ed alcuni cittadini del posto, per focalizzare le loro esigenze e giungendo all’individuazione di un percorso comune per restituire alla comunità il pieno godimento dell’area pubblica. In questa prima fase l’Amministrazione comunale provvederà fin nei prossimi giorni al ripristino dell’illuminazione e al taglio del verde. Successivamente si andranno a manutentare o sostituire, i giochi per i bambini. “A questo punto – spiega Bordoni, in rappresentanza del gruppo consiliare Lega Terni – spetterà ad un gruppo individuato di residenti del luogo, che si sono detti disponibili ad offrire il proprio contributo, provvedere alla cura dell’area e ripristinare la sua funzione sociale. Si tratta di un riappropriarsi da parte dei cittadini di uno spazio dove possono giocare i bambini o ritrovarsi a passeggiare le famiglie e gli anziani. Questo tipo di collaborazione – conclude Bordoni – potrebbe essere ripetuta in altre zone della città.

L’interlocuzione e la collaborazione tra cittadini ed istituzioni é il tratto distintivo della Lega, che ritiene fondamentale la partecipazione dei cittadini alla vita della propria comunità, in una logica di sane sussidiarietà e complementarietà, al fine ultimo del miglioramento della qualità della vita”.

Pin It on Pinterest