Narni, auto ignora i divieti e si infila nelle Gole del Nera: Sfiorati i pedoni

NARNI – Un gesto fra la follia, l’irresponsabilita’ e lo spregio delle regole, quello compiuto da un uomo, probabilmente un anziano, che alla guida della sua autovettura si è infilato all’interno del percorso ciclo pedonale delle Gole del Nera passando dall’ingresso di Santa Rosa. Un’irruzione in piena regola, con l’auto che si è diretta verso Nera Montoro rompendo addirittura uno dei paletti che sostengono la barra anti intrusione per i mezzi a motore per uscire dal percorso.

Erano da poco passate le 19 del giorno di Pasquetta, lungo il tracciato c’era ancora gente, dopo le centinaia di persone che avevano passato il lunedì dell’Angelo proprio lungo l’ex tratta ferroviaria che costeggia il Nera. L’auto, una Touran di colore grigio con a bordo anche altre persone, secondo le testimonianze, ha percorso tutto il tragitto ciclo pedonale, andando anche a velocità sostenuta e rischiando di travolgere i pedoni. Un fatto di una gravità inaudita, denunciato anche dal sindaco, Francesco de Rebotti, che ha avvisato le autorità.

I carabinieri hanno avviato però subito un’indagine per risalire al responsabile dell’irruzione che poteva costare cara alla gente e trasformare in tragedia quello che fino a pochi minuti prima era stato un giorno di serenità e spensieratezza. Il protagonista, se rintracciato, subirà di sicuro una denuncia ma l’eventuale sua posizione dovrà essere vagliata dalle autorità.

Il caso ha fatto subito il giro anche dei social, poiché lo stesso sindaco, per spargere la notizia e cercare di verificare se qualcuno avesse visto la targa o conoscesse l’identità dell’automobilista, aveva postato la notizia sul suo profilo Facebook. La condanna è stata ovviamente unanime oltre alla sottolineatura che purtroppo l’incivilta’ di qualche sconsiderato pone inevitabilmente la questione della sicurezza e della sorveglianza.

Pin It on Pinterest