Narni, due discariche fra i campi di San Faustino: Si apre un nuovo fronte

NARNI – C’è un nuovo fronte di fuoco sulle discariche abusive. Ne sono infatti spuntate altre due e chissà quante ce ne sono ancora nascoste fra i boschi e le campagne narnesi. Le nuove discariche sono state trovate da un cittadino nelle zone di San Faustino. Le foto che ha inviato a cronache24 sono eloquenti. Tre depositi illegali di vario materiale, frutto soprattutto di lavorazioni edili, probabilmente in qualche casa. Infissi in metallo, resti di porte, addirittura l’involucro di una caldaia e poi numerosi sacchi neri chiusi alla meglio con dentro ogni ben di Dio.

I rifiuti sono stati scaricati in una zona lontana dalla SP dell’Aia ed insolita rispetto agli altri casi ritrovati molto spesso ai bordi della strada principale. Per la dirla tutta pare difficile, molto difficile, che ci si trovi di fronte all’abbandono di rifiuti classico, cioè lungo la provinciale, in modo spesso di passaggio. Per arrivare in quella zona, fra i campi, infatti c’e’ un’unica stradina sterrata, molto accidentata che, se non conosciuta, è impossibile da trovare. L’ipotesi che si tratti di un abbandono studiato in qualche modo a tavolino è più che plausibile.

Pin It on Pinterest