Narni, ritrovato il corpo di Giuseppe Perotti: era vicino a Capitone

NARNI – È stato ritrovato sabato pomeriggio il corpo senza vita di Giuseppe Perotti, l’83enne di Capitone scomparso da casa lo scorso week end e di cui si erano perse le tracce. Il cadavere dell’uomo era vicinissimo al centro abitato di Capitone, a non più di qualche centinaio di metri, dentro un fossetto adiacente al bosco. A ritrovarlo i volontari del gruppo Le orme di Askan con i loro cani, nonostante da giorni sul posto ci fossero tanti altri fra corpi ufficiali e volontari alla disperata ricerca di Perotti. L’Uomo era scomparso da casa domenica scorsa, l’allarme era stato dato dai vicini che vedendo le luci dell’appartamento accese ma non ricevendo risposte alle loro chiamate avevano deciso di rivolgersi alle autorità. Le ricerche sono state lunghe e faticose ed hanno riguardato un vasto territorio intorno alle campagne di Capitone. Una serrata operazione che però non aveva dato alcun esito, fino a sabato pomeriggio quando Perotti è stato ritrovato vicino al centro abitato. Spetterà ora al medico legale stabilire le cause della morte.

Pin It on Pinterest