Lun, 3 Ottobre 2022
Lun, 3 Ottobre 2022

Otricoli, la “Race for the cure” dedicata alla prevenzione del tumore al seno

OTRICOLI – Domenica 24 Ottobre, la farmacia Genovesi ha organizzato ad Otricoli la prima RACE FOR THE CURE, una passeggiata di 2km dedicata alle donne che lottano o hanno lottato contro il tumore al seno. L’iniziativa, per la prima volta in provincia di Terni, si inserisce nel progetto portato avanti dall’ associazione Komen Italia, che anche quest’ anno ha coinvolto tante città italiane.

Domenica, molte persone, di Otricoli, Terni e addirittura di Roma, indossando una particolare maglietta bianca con la scritta rosa, simbolo dell’associazione che da oltre 20 anni veicola questo messaggio, hanno percorso le vie del centro storico del piccolo borgo umbro.

Il corteo, composto anche da donne che stanno combattendo o hanno combattuto contro questa terribile malattia, ha fatto tappa al Teatro dell’Ortera, dove molte di loro hanno emozionato i presenti raccontando la loro esperienza. La passeggiata, oltre a sensibilizzare l’ opinione pubblica sull’ importanza della prevenzione e della diagnosi precoce, ha l’ obiettivo di infondere forza e speranza alle donne che in Italia ogni anno si confrontano con la malattia.

“Con la ‘Race for the cure’ di domenica – sottolineano gli organizzatori della manifestazione – abbiamo piantato un primo, piccolo seme, con cui intendiamo sensibilizzare i nostri concittadini e non solo. Siamo molto soddisfatti per la grande partecipazione e questo ci è da stimolo per portare avanti tante altre iniziative del genere. Come farmacia siamo molto attivi sul territorio e da tempo realizziamo attività legate alla prevenzione dei tumori. La prevenzione è l’arma più potente che abbiamo per sconfiggere un cancro e dobbiamo sempre tenere alta l’attenzione.

Il covid mediaticamente ha fagocitato tutte le nostre percezioni, ma le altre malattie, in questi quasi due anni, non sono andate in vacanza e le persone hanno continuato ad ammalarsi di tumore e di tanto altro. L’evento di domenica, che abbiamo deciso di dedicare a due nostre amiche, Silvia e Dina, è servito anche a ricordarci che ci sono tanti malati oncologici e che i numeri, da questo punto di vista, sono tutt’altro che confortanti”.

“In attesa di programmare la prossima edizione della Race – concludono – ringraziamo tutti quelli che ci hanno sostenuto, donando oltre 2600 euro e i partner che hanno permesso e garantito il regolare svolgimento della passeggiata: l’Amministrazione Comunale di Otricoli, la Proloco di Otricoli e Poggio, la Protezione Civile e l’ANC di Otricoli”.

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...