Narni, vandali nei vicoli: Bruschini (FI) chiede misure urgenti

NARNI – “Istituire un servizio di pattuglia dei vigili dopo le 19 in ore notturne”. È una delle proposte che avanza il capogruppo Sergio Bruschini per controllare i vicoli del centro storico nelle ore notturne. La proposta arriva nel pieno della polemiche aperte da alcuni residenti del centro storico contro quelle che sostengono essere intemperanze di giovani spesso durante i fine settimana in occasione delle iniziative di “Narniaperta”.

Le altre proposte di Bruschini sono: predisporre un adeguata estensione della video sorveglianza, stipulare un assicurazione da parte dell’ amministrazione contro i danni che terze parti potrebbero vedersi arrecare”

“Narni aperta si ma non spalancata e soprattutto controllata – sostiene il capogruppo- l’amministrazione comunale non può far finta di nulla da tempo conosce il problema”.

“Esiste purtroppo ancora un deficit alto di responsabilità civile, di una superficialità incentrata su se stessi che non riesce a sentire il valore della convivenza e della comunità come un bene fondato sul rispetto e sulla reciprocità. A  Narni non può  valere il detto “va bene madama la marchesa”. Non è così!Il dibattito non deve a mio parere essere incentrato sul contesto tra chi è favorevole o no alla movida tra chi vuole la citta dormitorio eo invece vissuta, Narni deve assolutamente essere vissuta,deve ambire ad uno sviluppo turistico ed universitario ma per far ciò deve anche convivere con chi in città ci vive e quindi la stessa citta deve cambiare regole e adottare un diverso ritmo di controlli che non significa si badi repressione,ma prevenzione”.

Pin It on Pinterest