Narni, nuovo attacco di Forza Italia su pediatria: “Promesse non mantenute”

NARNI – Forza Italia torna tuonare contro lo smantellamento del reparto di pediatria. In un lungo comunicato accusa l’Usl di non aver rispettato le promesse. Ecco il testo:

“Eppure era una delle belle promesse che nella sciagurata chiusura del reparto nascite, era stata fatta all amministrazione narnese ed ai cittadini:la pediatria non sarà smantellata completamente ma rimarrà un efficiente ambulatorio pediatrico.

Già nelle stessa promessa si era comunque  perso un pezzo di servizio che erano i posti letto della struttura pediatrica dirottati tutti su Terni,peró a dire della asl L ambulatorio che si andava a costituire avrebbe svolto una serie di attività e specializzazioni importanti e innovative.

Ambulatori in bella mostra sulla delibera e sulle intenzioni  che però piano piano si stanno depotenziando eo addirittura sopprimendo.

Le visite ambulatoriali allegologiche non ci sono più ,così come le visite di ortopediapediatrica (non c’è più L ortopedico),l ambulatorio di di neuropsichiatria e reumatologia,servizi ambulatoriali promessi e piano piano per diverse motivazioni non più svolti.

Non è migliore poi la situazione del ambulatorio relativo all obesità infantile è quello di nefrologia che sono svolti a seconda della disponibilità in organico dell ospedale di spoleto.

A ciò si aggiunga  la disponibilità di spazi condivisi  non proprio idonei al 4 piano in quanto presenti altre attività  comunicanti vedi la palestra riabilitativa è il centro odontoiatrico.

Chiederemo chiarimenti al direttore della asl che incontreremo il,22 insieme agli altri consiglieri ,fattostà che i servizi che erano stati promessi devono funzionare e non si può tollerare la classica politica del carciofo,Narni ha già dato”.

Pin It on Pinterest