Narni, rifiuti, Bruschini accusa: “La città esclusa dal nuovo piano regionale”

NARNI – Il rischio è che le decisioni passino sopra la testa dei comuni e dei cittadini. A pensarla così è il capogruppo di Forza Italia Sergio Bruschini che sul nuovo piano dei rifiuti predisposto dall’Auri chiede una discussione da parte del Consiglio comunale. “Che non è stato minimamente interpellato”, sostiene, aggiungendo che “il documento è frutto di un lungo lavoro iniziato ad agosto del 2017, un testo che avrebbe dovuto coinvolgere in una discussione pubblica i cittadini e ovviamente il consiglio sin dalle prime fasi, cosa mai avvenuta. Eppure la problematica della gestione dei rifiuti è forse uno dei temi piu impegnativi che coinvolgono direttamente la collaborazione dei cittadini. Visto che la situazione attuale della gestione evidenzia numerose criticità – affeema Bruschini – le indicazioni dei vari territori tra cui Narni, dovrebbero essere indispensabili per predisporre un nuovo piano. Chiedo infatti quali sono state le indicazioni della nostra città? Quale ruolo giocherà il nostro territorio nel nuovo piano? Che impatto avrà la nuova gestione sul contenimento dei rifiuti e della relativa tariffa?

Pin It on Pinterest