Narni, rissa sfiorata in Consiglio comunale fra Latini (Pd) e Tramini (M5S)

NARNI – Si è sfiorata la rissa in Consiglio comunale fra il Pd Daniele Latini e il grillino Luca Tramini. Lo scontro si è consumato sulla questione del Narnia 2014 e sull’installazione di un gazebo adibito a servizio bar per i soci. Tramini, che già aveva presentato un’interrogazione, è stato apostrofato con parole a tinte forti da Latini che dal suo scranno lo ha accusato di voler far chiudere una realtà sportiva fatta da volontari. Tramini ha replicato smentendo gli attacchi e la volontà di perseguire i responsabili del Narnia. Ma la questione è poi degenerata. Ad un certo punto i due consiglieri si sono alzati dai banchi. Mentre Tramini si stava dirigendo fuori dall’aula, Latini gli si è fatto incontro ed ha iniziato a parlargli sotto il viso. Sarebbe bastata una reazione dell’altro per scatenare la zuffa. Nel frattempo alcuni consiglieri si sono frapposti ai contendenti evitando guai peggiori e cercando di riportare la calma. A quel punto Latini è tornato al suo posto e Tramini è uscito. La cosa è finita lì dal punto di vista dell’ordine pubblico ma forse politicamente avrà altri strascichi.

Pin It on Pinterest