Narni, Tpn, FdI e FI insieme su diritti e disabilità

NARNI – Serata speciale presso il circolo la valletta nell’ambito degli incontri promossi da TPN insieme a FI e FDI su i temi che interessano la nostra città. Disabilità e i diritti negati nella nostra città ,nuove proposte ed interventi per un piano strutturato di superamento delle barriere architettoniche. L’iniziativa, ha offerto l’opportunità di trascorrere una serata del periodo estivo riflettendo insieme a numerosi partecipanti,su queste tematiche e sulle proposte che saranno avviate a discussione nelle istituzioni dal comune alla regione umbria. A presentare le proposte sono intervenuti i consiglieri comunali Gianni Daniele Rebecca Poggiani ,Sergio Bruschini e la consigliera regionale Eleonora Pace.Invitati d eccezione, sono stati alcuni soggetti protagonisti perché impegnati nel lavoro quotidiano con la disabilità con le loro associazioni. Tutti hanno manifestato il desiderio di realizzare qualcosa insieme e di fornire il loro supporto all’iniziativa, raccontando delle difficoltà incontrate quotidianamente da chi vive la disabilità e la mancanza nelle varie città di adeguati progetti e infrastrutture rivolti ai diversamente abili.
E’ intenzione di dare seguito a quanto espresso per aprire una fase di stretta collaborazione al fine di porre l’attenzione sulla promozione dei diritti di cittadinanza per le persone diversamente abili.
L impegno e l’approfondimento di alcune tematiche di analisi che dettano linee programmatiche ed azioni da concertare con l’amministrazione comunale e le istituzioni rappresentative del territorio del Comune di Narni al fine del raggiungimento degli obiettivi di integrazione, promozione della cultura dell’accessibilità
Questi obiettivi sono in sintesi:

La stipula di un Protocollo di intesa tra l’Amministrazione Comunale e le associazioni dei disabili

dare concretezza a una serie di azioni programmate indirizzate alla promozione dei diritti di cittadinanza per le persone portatrici di disabilità affinché integrazione diventi cultura diffusa e permanente.

costituzione di Consulta Comunale per la disabilità e l’handicap;

redazione di Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche P.E.B.A.nel nostro comune.

La serata sarà il primo di altri numerosi incontri ove i proponenti intenderanno affrontare tematiche che interessano la nostra collettività con spirito propositivo e soprattutto coinvolgendo chi queste problematiche le vive e e le affronta sul territorio
Ciò al fine anche di preparare una proposta nuova per la città e con la città per rispondere alle sfide future e progettare un nuovo modo di amministrare

Pin It on Pinterest