Narni, salute e ambiente: pronto nuovo defibrillatore e via la plastica

Narni – L’iniziativa “Il tempo è cuore” porta al territorio narnese un nuovo defibrillatore pubblico. L’inaugurazione è prevista per sabato 9 marzo, in piazza Garibaldi. Si tratta del terzo defibrillatore destinato alla comunità narnese, che fa seguito a quello donato dal Movimento 5 Stelle alle frazioni di San Vito e Guadamello e a quello donato alla comunità di Cigliano. Il terzo, prossimo a essere installato, è stato donato dalla società Lenergia e verrà installato dal M5S narnese, con il supporto dell’ufficio tecnico e del Sindaco.

L’inaugurazione vedrà la partecipazione del presidente di Lenergia, delle associazioni di volontariato coinvolte, i consiglieri comunali e il Sindaco. A seguire, alla sala Digipass di palazzo dei Priori, ci sarà un incontro, incentrato sui temi della cardioprotezione.

Dalla salute all’ambiente. Il comune ha infatti recentemente aderito alla campagna “Plastic Free Challenge”, lanciata dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa, finalizzata a ridurre l’impiego della plastica. Attraverso un documento congiunto tra maggioranza e opposizione, votato all’unanimità, l’amministrazione comunale si è impegnata a ridurre gradualmente, fino alla totale eliminazione, la plastica all’interno delle strutture pubbliche.

A questo impegno ufficiale, fa seguito l’idea di promuovere una campagna di informazione rivolta a tutti i dipendenti comunali e alle scuole, in modo da avviare un percorso veramente virtuoso. L’iniziativa prevede inoltre la possibilità futura di coinvolgere altri comuni umbri in attività simili, ma anche gli esercizi commerciali intenzionati a contribuire nella riduzione dell’utilizzo delle plastiche.

Del resto, tanto il tema ambientale quanto quello della salute, implicano attività che, per essere efficaci, debbano coinvolgere il più possibile sia le istituzioni che la società civile.

Pin It on Pinterest