Amelia, 280 studenti evacuati per il terremoto: E’ un esercitaine

AMELIA – Sono stati 280 gli studenti della scuola media Augusto Vera coinvolti nell’esercitazione di protezione civile che ha simulato un’emergenza sismica. Durante l’iniziativa, riferisce il sindaco Laura Pernazza che ha assistito all’esercitazione, i ragazzi sono stati fatti uscire dal plesso scolastico e radunati nell’attigua palestra. Successivamente sono stati condotti al campo della fiera dove il Cisom aveva allestito due tende didattiche e parcheggiato i mezzi di soccorso dotati di personale medico e volontari. L’esercitazione è stata promossa dal Cisom nell’ambito della convenzione con il Comune di Amelia per l’assistenza in caso di emergenze. Vi hanno preso parte la protezione civile di Avigliano Umbro, insieme al sindaco Luciano Conti, l’associazione Onda Telematica, la scorta tecnica coordinata da Umbro Passone, la Croce Rossa, i carabinieri, i vigili del fuoco, il disaster manager, Claudio Monzi, i tecnici della Provincia di Terni, i vigili urbani e i tecnici e gli operatori del Comune di Amelia.

Pin It on Pinterest