Ven, 3 Febbraio 2023
Ven, 3 Febbraio 2023

“Sicurezza a Terni, rafforzati controlli e videosorveglianza”

Nelle pagine de La Nazione di oggi l’intervento della Lega Terni che risponde alle polemiche del Partito Democratico e ricorda i risultati ottenuti in termini di sicurezza come il potenziamento del sistema di videosorveglianza nel centro e nelle periferie della città, il tavolo sulla sicurezza avviato dal sindaco Latini con Questura e Prefettura e l’utilizzo del taser per le forze di polizia.

“Siamo vicini alle persone aggredite e rapinate nella loro casa nella zona di Borgo Rivo, auspichiamo che le forze dell’ordine riescano a identificare i colpevoli ed assicurarli alla giustizia”. Così la Lega Terni. “Il tema della sicurezza continua ad essere al centro delle politiche della Lega. Attraverso i Ministri Salvini e Piantedosi stiamo lavorando al Governo per limitare gli sbarchi incontrollati, prevedere rimpatri certi per chi delinque, potenziare il personale e l’equipaggiamento delle forze di Polizia come abbiamo fatto introducendo l’utilizzo del taser anche nella nostra città.

A livello locale abbiamo provveduto a installare un numero sempre maggiore di telecamere di videosorveglianza in centro e nelle periferie, grazie al lavoro dell’assessore Scarcia, in alcuni casi mettendole in sinergia con quelle private per garantire controlli sempre più capillari. Pochi giorni fa abbiamo ricevuto i residenti di Borgo Bovio e il sindaco Latini ha prontamente avviato un tavolo sulla sicurezza con Prefetto e Questore allo scopo di procedere a una intensificazione dei controlli nelle zone più a rischio.

Apprendiamo che il tema della sicurezza è diventato adesso una priorità per il Partito Democratico che negli anni in cui ha governato il Paese e la città di Terni non ha mai mosso un dito per garantire la tutela dell’incolumità dei cittadini, favorendo gli sbarchi incontrollati e depenalizzando i reati. Forse il PD dimentica i fatti di cronaca che hanno caratterizzato la nostra città negli anni precedenti all’amministrazione di centrodestra e di come la sicurezza in città rispetto al 2018, sulla base dei dati forniti dal Sole24Ore sia migliorata (dal 49esimo posto del 2018 al 38esimo del 2022). Siamo aperti al dialogo e al confronto, ma non accettiamo speculazioni di sorta su un tema così importante”.

(Foto – pagina Facebook Questura di Terni)

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...