Ternana, la città si veste di rossoverde per la B: zona stadio blindata

TERNI – Un grande striscione rossoverde che abbraccia Palazzo Spada. Così anche l’amministrazione comunale aderisce alle iniziative per colorare la città in occasione delle ultime partite del campionato della Ternana Calcio, in attesa di poter organizzare una festa non condizionata dalle misure restrittive per evitare i contagi da Covid-19.
“Faremo di tutto per condividere questi momenti di gioia così importanti per la nostra comunità – dice il sindaco Leonardo Latini – e per ringraziare la società Ternana Calcio, insieme a tutti i protagonisti di questa splendida stagione, tanto più importante perché ha contribuito a dare forza e morale alla città in un periodo così difficile che purtroppo non è ancora terminato. Per questo invito tutti ad avere ancora un po’ di pazienza a rispettare rigorosamente, specie nella giornata di sabato, tutte le prescrizioni previste dalla normativa nazionale. Poi spero che presto potremo di nuovo abbracciarci e festeggiare insieme”.
L’amministrazione comunale ha comunque organizzato e supportato altre iniziative simboliche per partecipare alla gioia della città per il campionato della Ternana. L’artista ternana Simona Angeletti, nota per i suoi murales, si è messa a disposizione in modo del tutto volontario e gratuito, per realizzare una idea grafica dedicata all’evento che campeggerà sin dai prossimi giorni in una serie di manifesti affissi in città, mentre sta già decorando numerose vetrine di negozi in centro e in periferia con uno slogan che richiama l’impresa dei rossoverdi.
Una grande bandiera con i colori della squadra e della città è stata collocata in cima al pennone della fontana di piazza Tacito, e, a cura dell’Asm, luci rossoverdi illumineranno Palazzo Spada, Porta Sant’Angelo e la ex chiesa di San Tommaso. “L’amministrazione comunale – dicono gli assessori Elena Proietti, Stefano Fatale e Andrea Giuli – non poteva far mancare il proprio contributo per stringersi intorno alla squadra della città in questa importante occasione. Sarà una gioia non così piena come tutti noi avremmo voluto, ma non mancheranno le iniziative simboliche pur nel rispetto delle limitazioni imposte dalla normativa nazionale”.

ZONA STADIO BLINDATA

Sulla base di quanto concordato nel corso del GOS (Gruppo Operativo Sicurezza in Questura) del primo aprile scorso allo scopo di stabilire i provvedimenti di disciplina della circolazione stradale in occasione dello svolgimento dell’incontro di calcio Ternana-Avellino di sabato 3 aprile per evitare assembramenti da parte della tifoseria nelle strade limitrofe lo stadio Liberati, in ottemperanza alla normativa nazionale per la limitazione dei contagi da Covid 19, il funzionario delegato della Direzione mobilità ha firmato oggi un’ordinanza.

Con l’ordinanza si stabilisce che dalle ore 12 alle ore 18 del 03.04.2021 sino a cessate esigenze, siano istituiti i seguenti provvedimenti di disciplina della circolazione stradale:
divieto di circolazione per tutti i veicoli e i pedoni, ad eccezione dei residenti nei tratti di strada interessati, in viale dello Stadio nel tratto compreso tra l’incrocio con Via Prati/ViaAleardi e Piazzale dell’Acciaio in entrambe le direzioni;
Viale Borzacchini nel tratto compreso tra gli incroci con Piazzale Caduti di Montelungo e Piazzale dell’Acciaio nella direzione così individuata;
controviale nord di Via Leopardi nel tratto compreso tra Via Alfieri e Viale dello Stadio.

In pari tempo è istituito il divieto di sosta con rimozione forzosa per tutti i veicoli in: Via Pettini entrambi i lati compresa l’area di parcheggio retrostante la curva nord; Strada di San Martino (eccetto residenti).

Pin It on Pinterest