Ternana, la striscia positiva si ferma a Cosenza: Fere sconfitte 3-1 dai calabresi

COSENZA -La striscia positiva della Ternana si ferma a Cosenza, dove la squadra di Lucarelli perde per 3-1

Cambio formazione Lucarelli cambia diversi elementi della squadra della giornata precedente, vittoriosa con il Vicenza: giocano dall’inizio Boben, Paghera, Salzano, Mazzocchi e Pettinari.

Avvio super del Cosenza La Ternana nei primi 10 minuti subisce due gol. Al 3’ Bittante mette la palla in mezzo e Ghiringhelli manda la palla alle spalle di Iannarilli per il più classico degli autogol. Al 9’ Gori coglie la difesa rossoverde impreparata e firma il 2-0

Reazione della Ternana La Ternana reagisce e al 23’ Mazzocchi tira e segna il 2-1. Ma il Cosenza reagisce e alla mezzora Iannirilli devia sul palo la conclusione di Millico.

Tris locale Nella ripresa, la Ternana al 4’ sfiora il pareggio con il diagonale di Paghera. Ma al 19’ Millico, servito da Gori realizza il gol del momentaneo 3-1.

Penalty fallito La Ternana attacca a testa bassa, non producendo grosse occasioni, fino al recupero, quando Donnarrumma si fa parare per due volte (compresa la ripetizione) un rigore dal portiere Vigorito.

IL TABELLINO

COSENZA (3-5-2): Vigorito; Tiritiello, Rigione, Pirrello; Situm, Carraro, Palmiero (32’st Gerbo), Florenzi (16’st Anderson), Bittante (32’st Corsi); Gori (44’st Pandolfi), Caso (16’st Millico). A disp.: Saracco, Matosevic, Kristoffersen, Venturi, Sy, Vallocchia, Minelli. All. Zaffaroni

TERNANA (4-4-2): Iannarilli; Ghiringhelli (14’st Defendi), Boben, Capuano, Martella; Partipilo (33’st Peralta), Proietti, Paghera (14’st Palumbo), Salzano (14’st Falletti); Mazzocchi, Pettinari (28’st Donnarumma). A disp.: Krapikas, Celli, Kontek, Furlan, Sorensen, Diakité, Agazzi. All. Lucarelli

ARBITRO: Colombo di Como

RETI: 3’pt Ghiringhelli aut. (C), 9’pt Gori (C), 23’pt Mazzocchi (T), 19’st Millico (C)

NOTE: al 52′ st Vigorito para un rigore a Donnarumma

Giacomo Papini

Pin It on Pinterest