Ven, 3 Febbraio 2023
Ven, 3 Febbraio 2023

Ternana in piena crisi, il patron Bandecchi si scontra con i tifosi

“Voi non vi meritate un c…, siete solo esaltati nei momenti positivi e delle m…. inutili in quelli negativi”. Ci va giù duro il presidente della Ternana Stefano Bandecchi in un post Instagram di risposta a un tifoso che lo invitava ad andarsene da Terni dopo il ko con il Frosinone. Ma il vulcanico patron non si è limitato a questa frase. Andiamo con ordine.

SCONFITTA

Con il Frosinone è arrivata la seconda sconfitta consecutiva con il risultato di 3-0, per un bilancio di 4 punti nelle ultime 6 partite, frutto della vittoria interna con il Cagliari e del pari con il Sudtirol, ben 11 gol incassati e solo 3 quelli realizzati, una squadra che manca di identità e per lunghi tratti anche di gioco e di carattere. Numeri e circostanze che hanno messo in crisi la permanenza della Ternana nella zona alta della classifica, quella che vale i play off per la Serie A e hanno deteriorato ulteriormente i rapporti tra Bandecchi e la tifoseria rossoverde.

LA MICCIA SI ACCENDE

Al termine della partita persa 3-0 con il Frosinone, il presidente si è diretto dal campo verso i tifosi della Ternana presenti sugli spalti, ma a quel punto sarebbe stato raggiunto dal lancio di un bicchiere di plastica pieno d’acqua (o di una bottiglia di plastica), che tuttavia non lo ha colpito. In serata, sulla sua pagina Instagram, Bandecchi ha pubblicato il post di un tifoso che lo invita ad andarsene da Terni e lo accusa di “aver fatto solo danni”. Passano poche ore e Bandecchi torna a scrivere sulla sua pagina Instagram, facendo infuriare i tifosi.

“VOI NON MERITATE UN C….”

“Voi non vi meritate un c…., siete solo esaltati nei momenti positivi e delle m…. inutili in quelli negativi, collegate il cervello  che solo così sarete utili, sennò smettete di rompermi i c……. perchè la bottiglia di oggi ve la rimetterò nel c…. Io non sopporto i dementi. Può anche pubblicare il mio pensiero perché io non ho bisogno di essere in mille” (il numero dei ternani presenti allo stadio di Frosinone). Parole dure (e nel post originale senza i puntini di censura) nei confronti dei tifosi rossoverdi che non hanno apprezzato i contenuti e il generalizzare troppo del patron che per rispondere a uno o due di loro, li ha colpiti tutti.

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...