Ven, 3 Febbraio 2023
Ven, 3 Febbraio 2023

Ternana, nuovo ko: il Venezia vince 2-1

VENEZIA – Comincia male l’era Andreazzoli sulla panchina delle Fere, che perdono 2-1 sul campo del Venezia. Una sconfitta immeritata, in quanto la Ternana ha trovato di fronte un super portiere, tale Bertinato che era il terzo a disposizione del team di Vanoli.

Occasioni Tante occasioni per i rossoverdi, diversi miracoli del numero uno dei padroni di casa. Una Ternana che, tuttavia, ha subito due gol che si potevano evitare. Come ad esempio al 9′ quando Corrado nell’uno contro uno viene saltato da Pohjanpalo che tira, respinge Iannarilli, poi ancora l’attaccante del Venezia, il quale questa volta segna l’1-0. La reazione degli uomini di Andreazzoli arriva al 16′ quando Bertinato dopo un’uscita incerta si rifà su Partipilo e poi respinge il tiro di Pettinari. Ma il pareggio arriva al 36′ su calcio di rigore concesso dopo aver visto l’azione al replay, per un fallo di mano in area di Crnigoj. Dal dischetto il cucchiaio di Falletti vale l’1-1. Al 44′ diagonale di Falletti e gran parata di Bertinato. Ma in pieno recupero l’azione in verticale di Johsen trova ancora Pohijanpalo che segna la sua personale doppietta.

Super Bertinato Nella ripresa il monologo non cambia, Ternana all’arrembaggio alla ricerca del pari e ancora super Bertinato. Al 13′ il portiere si oppone al diagonale di Falletti, poi al 26′ respinge la mezza rovesciata in area di Agazzi. Al 34′ Haps coglie la traversa. Al 41′ il tiro a giro di Partipilo sembra finire in rete, ma ancora c’è il miracolo di Bertinato che devia in angolo. E in pieno recupero l’estremo difensore del team di Vanoli si supera deviando in angolo il tiro da fuori di Capanni.

IL TABELLINO

VENEZIA (3-5-2): Bertinato; Winiewski, Ceppitelli, Ceccaroni; Candela (19’st Haps), Crnigoj (37’st Fiordilino), Tessmann, Andersen (19’st Busio), Zampano; Johnsen (37’st Pierini), Pohjanpalo (29’st Novakovich). A disp.: Maenpaa, Sperandio, Cuisance, Modolo, Svoboda, Ullmann, Zabala. All. Vanoli

TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli; Diakité, Sorensen, Mantovani, Corrado; Coulibaly (22’st Paghera), Di Tacchio (41’st Capanni), Cassata (22’st Agazzi); Falletti (41’st Raul Moro); Partipilo, Pettinari (22’st Rovaglia). A disp.: Krapikas, Mazzarani, Proietti, Bogdan, Ghiringhelli, Celli, Martella. All. Andreazzoli

ARBITRO: Camplone di Pescara (Margani-Massara) IV Ufficiale Aureliano di Bologna
VAR: Antonio Giua di Sassari – AVAR: Giacomo Paganessi di Bergamo

MARCATORI: 9′ e 47’pt Pohjanpalo (V), 37’pt rig. Falletti (T)

Giacomo Papini

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...