Dom, 27 Novembre 2022
Dom, 27 Novembre 2022

Terni, Maggiora riconfermato alla guida della Lega Terni

TERNI – Devid Maggiora è stato eletto segretario della Lega sezione di Terni. Consigliere comunale in carica, responsabile del dipartimento famiglia, vicepresidente del consiglio e militante di lungo corso, per lui si tratta di una riconferma dopo aver guidato a livello locale il partito per un anno e mezzo in veste di commissario. Eletti membri del consiglio direttivo: Dario Salvi, Marco Cozza, Daniele Lancia, Alessandro Passetti, Maria Cristina Brugia, Sergio Armillei.

“Desidero ringraziare i militanti della Lega Terni che hanno preso parte a questo congresso, dimostrando grande partecipazione alla vita del partito e forte interesse sul futuro del territorio – è il commento di Maggiora dopo l’elezione – Il dibattito sui temi che si è sviluppato in senso all’appuntamento congressuale sarà da stimolo nel determinare le linee programmatiche del partito in vista delle elezioni amministrative del prossimo anno. Per la Lega la ricandidatura del sindaco uscente Leonardo Latini non è in discussione e verrà da noi sostenuta convintamente in virtù dell’ottimo lavoro svolto sul territorio ternano, dei risultati acquisiti in tutti i settori, delle competenze e delle capacità dimostrate dallo stesso sindaco e dagli assessori leghisti della Giunta, i quali hanno saputo avviare un percorso di ricostruzione dopo i disastri e il dissesto economico provocati dal Partito Democratico.

Sono contento che al di là delle bugie fatte circolare sulla stampa, il congresso sia stato un momento di confronto sulle idee e non di scontro sulle persone, come qualcuno sta cercando di far passare all’esterno con l’unico obiettivo di danneggiare il partito. La partecipazione di ieri ha confermato l’impegno della Lega sul territorio, un partito che sa di poter contare sull’apporto fondamentale dei militanti, sul lavoro di amministratori, consiglieri comunali e regionali, parlamentari, su di una Regione Umbria attenta alle dinamiche e alle esigenze territoriali come mai prima era accaduto con la sinistra e da oggi anche su di un governo di centrodestra votato dal popolo. A livello comunale abbiamo la voglia, le idee e le forze per ripartire con l’obiettivo di creare un progetto politico determinato dalle esperienze del passato e dalla volontà di fare bene nel futuro, lavorando nell’esclusivo interesse della città e dei suoi abitanti.

Come abbiamo fatto fino ad oggi, saremo a contatto con il territorio, grazie anche alla presenza della sede in Corso Tacito e alle iniziative da sviluppare nei prossimi mesi. Saremo sempre vicini alle famiglie, agli anziani, ai disabili, agli imprenditori e ai commercianti e, sulla base dei valori rappresentanti dal nostro partito, continueremo a lavorare sulle tematiche fondamentali della sicurezza, del lavoro, contro il caro bollette, contro le ingiustizie, contro quei poteri che ancora oggi cercano di mettere le mani su Terni e di ricreare quel ‘sistema rosso’ che come Lega abbiamo contribuito a scardinare. Siamo pronti a raccogliere le sfide del futuro per una Terni in grado di alzare la testa in Umbria e in Italia”.

“Si concludono con Terni i 18 congressi di sezione che la Lega Umbria ha iniziato qualche mese fa e che vedono una totale riorganizzazione del partito in tutte le sue sezioni comunali – l’intervento è del segretario regionale Lega Umbria On. Virginio Caparvi – A Terni è stato eletto Devid Maggiora in un congresso franco e costruttivo, in cui è emerso lo spirito forte di quella Lega che non bada alle polemiche, ma vuole lavorare per il bene dei cittadini, riconfermare il sindaco Latini alla guida della città di Terni e che quindi è più che mai determinata non solo nel suo appoggio, che abbiamo più volte ribadito, ma anche nel costruire un percorso vincente e proficuo per spiegare ai ternani quanto di buono è stato fatto in questi anni per la città. Al contrario di come qualcuno vuole raccontare, è una Lega solida, forte, che sa confrontarsi, dibattere, ma poi alla fine trovare l’unità e la sintesi per andare avanti con la buona amministrazione”.

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...